Me

Elezioni regionali Sardegna, Matteo Salvini ha violato il silenzio elettorale (sfruttando un “bug” nel sistema)

Di Daniele Nalbone
Pubblicato il 24 Feb. 2019 alle 13:59 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:38

Matteo Salvini ha violato nuovamente il silenzio elettorale sfruttando, di fatto, il solito “bug” nel sistema (elettorale).

Il ministro dell’Interno, stavolta nei panni di leader della Lega, ha infatti postato un video su Facebook (e su Twitter) con l’esortazione: “Oggi vota Lega”.

Il tutto, come detto, sfruttando il fatto che i social non siano “normati” nei regolamenti elettorali alla voce “silenzio elettorale”.

Così anche oggi, domenica 24 febbraio, a urne aperte in Sardegna, la pagina ufficiale di Salvini è piena di hastag #oggivotolega e di slogan elettorali a sostegno del Carroccio.

>>> Elezioni, aperte le urne in Sardegna: qui tutte le informazioni e i candidati

Alle ore 6.30, a mezz’ora dall’apertura dei seggi, sulla pagina Facebook di Salvini è apparso così un video, con tanto di simbolo della Lega sbarrato e lo slogan “Io sto con te Capitano”.

Più sotto, l’invito: “Oggi in Sardegna dalle 7 alle 22. Voto Lega”.

Il commento: “Lavoro, orgoglio, dignità, Futuro!Oggi in Sardegna sarà una bellissima giornata di democrazia: 5 minuti del vostro tempo e anche qui PD e sinistra al governo saranno solo un ricordo. #oggivotoLega e si vince!”.

salvini elezioni sardegna silenzio elettorale

Diversi utenti su Facebook hanno fatto notare al ministro la palese violazione del silenzio elettorale, ma nei regolamenti non c’è traccia dei comportamenti da tenere sui social durante le operazioni di voto. Così, come prima in Abruzzo, Salvini ha cavalcato il “bug” e continuato a usare i propri profili Facebook e Twitter come se fosse ancora piena campagna elettorale.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Così, alle ore 12 circa, mentre venivano diffusi i primi dati sull’affluenza alle urne, Salvini ha rincarato la dose: “Se pensate anche voi che sia una buona idea ripopolare la Sardegna con gli immigrati (!), come vorrebbe un assessore del PD, oggi votate loro. Per tutti gli altri (urne aperte oggi fino alle 22) c’è solo il voto alla LEGA! #oggivotoLega”.

elezioni sardegna sardini violato silenzio elettorale

Un’ora prima, intorno alle 11, altro post “elettorale”: “Se pensate anche voi che sia una buona idea ripopolare la Sardegna con gli immigrati (!), come vorrebbe un assessore del PD, oggi votate loro. Per tutti gli altri (urne aperte oggi fino alle 22) c’è solo il voto alla LEGA! #oggivotoLega”.

salvini violato silenzio elettorale