Covid ultime 24h
casi +17.012
deceduti +141
tamponi +124.686
terapie intensive +76

Elezioni regionali 2020, i voti ai partiti: Pd primo, Lega seconda, crolla il Movimento 5 Stelle

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 22 Set. 2020 alle 14:20
267
Immagine di copertina

Elezioni regionali 2020, i voti ai partiti: Pd primo, seconda Lega, tracollo M5S

Il Pd è la lista più votata alle elezioni regionali: è il risultato di un’elaborazione condotta da YouTrend, che ha sommato i voti dei partiti nelle 6 Regioni in cui si è votato il 20 e 21 settembre 2020. Secondo il calcolo, effettuato quando lo scrutinio era al 99,6%, dunque, il Partito Democratico ha ottenuto 1.769.336 di voti, pari al 19,8% dei consensi, risultando di gran lunga la lista più votata alle elezioni Regionali. Seconda la Lega con il 13,9%, corrispondenti a 1.237.285 di preferenze, a cui però va aggiunto il 10,3 ottenuto dalla lista Zaia in Veneto. Fratelli d’Italia, invece, ottiene 948.643 voti e si piazza al terzo posto con il 10,6% dei consensi. Tracollo del Movimento 5 Stelle, che si ferma al 7,4%, frutto dei 658.050 voti ottenuti nelle 6 Regioni, mentre Forza Italia si colloca al 5,4% con 481.981 voti ottenuti. Italia Viva, invece, registra 373.935 preferenze, ottenendo il 4,2% dei consensi.

Leggi anche: 1. L’unico governo oggi possibile (di Giulio Gambino) / 2. La rivincita di Emiliano: solo contro tutti, zittisce anche i nemici interni e salva il PD (e Conte) / 3. Le ossa rotte di Salvini in Toscana e Veneto: il declino del leader leghista

TUTTO SULLE ELEZIONI REGIONALI 2020

TAGLIO DEI PARLAMENTARI: TUTTO SUL REFERENDUM COSTITUZIONALE

267
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.