Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Elezioni europee: il premier Conte vota a Roma

Immagine di copertina

Elezioni europee Conte – Il 26 maggio si tengono in tutta Italia le elezioni europee. I cittadini sono chiamati a scegliere i loro rappresentati al Parlamento europeo: le urne sono aperte dalle alle 23, mentre nella notte sono attesi i primi risultati sull’esito delle consultazioni.

Qui tutte le informazioni sulle elezioni europee

Ad essersi recati ai seggi nel corso della giornata non sono stati solo i comuni cittadini, ma anche gli esponenti – noti e meno noti – del governo giallo-verde.

Tra questi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha lasciato il seggio della scuola “Virgilio” di via Giulia a Roma dopo le 12, ora in cui è stato registrato il primo dato sull’affluenza.

Il premier è arrivato poco prima delle 13 al seggio a piedi e ha salutato i presenti facendosi anche una foto con gli scrutatori.

A chi all’uscita gli chiedeva come fosse andato il voto, Conte ha risposto sorridendo: “Bene, ho fatto il mio segno. Buona giornata e buon lavoro”.

Qui una serie di link utili sulle elezioni europee 2019:

• Come si vota: la guida al voto

• Quali sono i documenti da portare al seggio

• Chi sono i candidati di ogni partito

• Cosa dicono gli ultimi sondaggi elettorali

• Quali sono i gruppi politici del Parlamento Ue

Ti potrebbe interessare
Politica / La parità salariale è legge: il Senato approva all’unanimità
Politica / Giorgetti punta a fare il premier dopo Draghi: il viaggio negli Usa è stato il suo primo esame da leader
Politica / Ddl Zan: “Superare il voto di domani, altrimenti la legge è morta”
Ti potrebbe interessare
Politica / La parità salariale è legge: il Senato approva all’unanimità
Politica / Giorgetti punta a fare il premier dopo Draghi: il viaggio negli Usa è stato il suo primo esame da leader
Politica / Ddl Zan: “Superare il voto di domani, altrimenti la legge è morta”
Politica / Ciaccheri: il Municipio VIII incontra delegazione Zapatista
Politica / I sospetti di Palazzo Chigi su Letta: “Vuole logorare Draghi per impedirgli di andare al Quirinale”
Politica / Deputato M5S chiede a Draghi di salvare l’orario di “Un posto al sole”
Politica / Paghi uno e prendi tre? Il governo compra tre elicotteri, ma sbaglia i conti
Politica / Il corvo Italia Viva sta già mangiando sul cadavere del Ddl Zan
Politica / L’ennesimo regalo ai signori del casello: così il governo con la scusa del Covid favorisce Benetton & Co.
Politica / Caso Open, Renzi chiede l’immunità parlamentare: deciderà giunta del Senato