Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Elezioni in Emilia Romagna 2020: i risultati nello speciale diretta video TPI

Gli exit poll, i commenti, le interviste e i risultati in un live video condotto dal direttore Giulio Gambino. Domenica 26 gennaio dalle 22 sulla pagina Fb di The Post Internazionale e sul sito TPI.it

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 24 Gen. 2020 alle 06:15
0
Immagine di copertina

Speciale Elezioni in Emilia Romagna 2020: i risultati nella diretta di TPI

Ultimo giorno di campagna elettorale, poi il silenzio del sabato e poi l’attesissimo voto di domenica 26 gennaio 2020: sono sempre più vicine le elezioni regionali in Emilia-Romagna, un appuntamento importantissimo non soltanto a livello locale ma anche per i tanti scossoni che i risultati potrebbero provocare su scala nazionale e che TPI seguirà con uno speciale in diretta sulla pagina FB e sul sito dalle 22 alle 3 di notte. Sul nostro sito troverete gli exit poll, i risultati, le prime reazione e i commenti a caldo degli esperti.

Dopo le elezioni in Umbria di ottobre 2019 quelli di domenica sono due appuntamenti elettorali (si vota, ricordiamo, anche in Calabria) molto importanti, che rappresentano un vero e proprio banco di prova per le forze di maggioranza (M5s e Pd).

Speciale Elezioni Regionali 2020 in Emilia Romagna e Calabria su TPI

La redazione di The Post Internazionale è pronta con ospiti, collegamenti, commenti per i risultati in diretta delle elezioni emilia romagna. Seguiteci nella maratona: cinque ore circa di live in diretta video.

A condurre la serata sarà il direttore di TPI.it Giulio Gambino e in studio interverranno il vicedirettore Stefano Mentana, i giornalisti politici di TPI Luca Serafini, Elisa Serafini, Luca Telese e molti altri. In collegamento i nostri inviati da Bologna, Enrico Mingori e Marta Vigneri, che seguiranno quello che accadrà presso i comitati elettorali per Borgonzoni e Bonaccini.

Perché le elezioni in Emilia Romagna sono importanti

I cittadini dell’Emilia Romagna sono chiamati al voto per eleggere il nuovo presidente della Regione. Ma è innegabile che il voto di domenica darà anche una dimostrazione di quali sono gli equilibri tra le forze in gioco anche a livello nazionale.

Dalle elezioni in Umbria, con la vittoria schiacciante della Lega, tante cose sono cambiate. Su tutte, Luigi Di Maio ha lasciato la leadership del M5S, mentre Nicola Zingaretti ha annunciato profondi cambiamenti interni al Pd. Il movimento delle Sardine ha continuato a crescere, mentre Salvini e la Lega si sono dimostrati come sempre degli schiacciasassi.

In Emilia, il Pd punta tutto sulla rielezione del governatore uscente, Stefano Bonaccini, che gode di un buon gradimento da parte dei cittadini emiliani. La Lega schiererà Lucia Borgonzoni, senatrice molto vicina a Matteo Salvini.

In molti hanno ipotizzato che una netta sconfitta della sinistra potrebbe portare alle dimissioni del segretario PD Nicola Zingaretti o addirittura a una caduta del governo. Sia il Partito Democratico che diversi esponenti del governo hanno però smentito che le elezioni in Emilia-Romagna possano avere effetti così significativi.

Leggi anche:

Emilia-Romagna 2020: la guida al voto sulle regionali di domenica 26 gennaio

Tutte le notizie sulle regionali 2020 dell’Emilia Romagna

Regionali Emilia Romagna 2020 | Candidati e programmi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.