Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:54
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Elezioni in Calabria 2020: i risultati nello speciale diretta video TPI

Immagine di copertina
A sinistra il candidato Pippo Callipo (centrosinistra), al centro Francesco Aiello (M5S) e a destra Jole Santelli (centrodestra)

Gli exit poll, i commenti, le interviste e i risultati in un live video condotto dal direttore Giulio Gambino. Domenica 26 gennaio dalle 22 sulla pagina Fb di The Post Internazionale e sul sito TPI.it

Speciale Elezioni in Calabria 2020: i risultati nella diretta di TPI

Mancano meno di dieci giorni alle elezioni regionali in Calabria del 26 gennaio 2020. Lo stesso giorno si terranno anche le votazioni in Emilia Romagna e TPI seguirà gli exit poll e i risultati delle Elezioni Regionali 2020 con uno speciale in diretta sulla pagina FB e sul sito dalle 22 alle 3 di notte.

Le votazioni regionali in Emilia Romagna e in Calabria sono un banco di prova per le forze di maggioranza al governo (M5s e Pd), uscite sconfitte dalle elezioni in Umbria di ottobre 2019.

Speciale Elezioni Regionali 2020 in Emilia Romagna e Calabria su TPI

Cinque ore circa di live in diretta video dalla redazione di The Post Internazionale con ospiti, collegamenti, commenti e risultati in diretta.

A condurre la serata sarà il direttore di TPI.it Giulio Gambino e in studio interverranno il vicedirettore Stefano Mentana, i giornalisti politici di TPI Luca Telese, Marco Revelli, Elisa Serafini, Luca Serafini e molti altri. In collegamento i nostri inviati Enrico Mingori e Marta Vigneri da Bologna, che seguiranno quello che accadrà rispettivamente presso i comitati elettorali per Lucia Borgonzoni e Stefano Bonaccini.

Elezioni regionali Calabria: chi sono i candidati

I candidati alle elezioni sono:  Francesco Aiello (Movimento 5 Stelle), Filippo Callipo detto “Pippo” (centrosinistra),  Jole Santelli (centrodestra) e Carlo Tansi (liste civiche). Qui i loro programmi elettorali.

Perché le elezioni in Calabria sono importanti

I cittadini della Calabria sono chiamata al voto per eleggere il nuovo governatore e rinnovare il Consiglio regionale. Insieme alle votazioni in Emilia Romagna, sono elezioni particolarmente importanti, dal momento che sono un banco di prova fondamentale per tastare il polso dell’elettorato, a pochi mesi dalle elezioni in Umbria, che hanno sancito la vittoria schiacciante della Lega.

Leggi anche:

Tutte le notizie sulle elezioni regionali 2020 in Calabria

Ti potrebbe interessare
Politica / Primarie centrosinistra Roma e Bologna oggi: candidati, come si vota, seggi
Politica / Antonio Di Pietro torna in campo con l’Italia dei Valori. E pensa anche a Roma
Opinioni / Il più grande spettacolo dopo il Big Bang. Sui vaccini cambiano idea ogni giorno e non si capisce nulla
Ti potrebbe interessare
Politica / Primarie centrosinistra Roma e Bologna oggi: candidati, come si vota, seggi
Politica / Antonio Di Pietro torna in campo con l’Italia dei Valori. E pensa anche a Roma
Opinioni / Il più grande spettacolo dopo il Big Bang. Sui vaccini cambiano idea ogni giorno e non si capisce nulla
Politica / Il Financial Times lo critica e Draghi corre ai ripari: la figuraccia italiana sul mix di vaccini
Opinioni / Calenda, Renzi e la vile tattica degli attacchi (personali) a Bettini
Politica / Calabria: Pd, M5S e Leu candidano Maria Ventura, l’imprenditrice attivista Unicef
Politica / Amici, parenti e sconfitti delle regionali: così in Calabria si spartiscono le poltrone per gli enti pubblici
Politica / Eurodeputata Pd minacciata dagli antiabortisti con un feto di plastica: “Schiaffo a tutte le donne “
Politica / Sindacalista morto, Draghi: "Addolorato, si faccia luce"
Politica / Marino a TPI: “Il Pd ha offeso Roma mandandomi via. Anche Gualtieri doveva chiedere scusa”