Me

Elezioni amministrative Rovigo 2019: tutto quello che c’è da sapere

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 21 Mag. 2019 alle 13:01 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:15
Immagine di copertina

Elezioni amministrative 2019 Rovigo | Comunali | Data | Come si vota | Candidati

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2019 ROVIGO – Domenica 26 maggio 2019 i cittadini di Rovigo, in Veneto, non saranno chiamati soltanto a votare per le elezioni Europee 2019. Nello stesso giorno, infatti, ci sarà anche il voto per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo Consiglio comunale.

Le elezioni comunali a Rovigo si tengono dunque un anno prima del previsto, dopo che l’ormai ex sindaco Massimo Bergamin è caduto dal suo incarico a causa delle dimissioni della maggioranza dei consiglieri comunali.

Quello del 26 maggio dunque sarà un election day a Rovigo, con due elezioni nello stesso giorno. Chi sarà il nuovo primo cittadino?

Elezioni amministrative 2019 Rovigo | Data

Come già precisato, le elezioni comunali a Rovigo si tengono domenica 26 maggio. I cittadini potranno recarsi a votare dalle 7 alle 23.

Tutte le città che andranno al voto per le elezioni amministrative 2019

Cosa succederà però se nessuno dei candidati otterrà la maggioranza assoluta delle preferenze al primo turno? Si andrà al ballottaggio, previsto per domenica 9 giugno 2019.

Questo perché Rovigo ha più di 15mila abitanti e dunque non è sufficiente una semplice maggioranza dei voti espressi.

Elezioni amministrative 2019 Rovigo | Candidati

Chi sono i candidati alle elezioni comunali 2019 a Rovigo? In tutto sono sette gli aspiranti primi cittadini della città veneta.

  • Monica Gambardella, la candidata della Lega (con l’appoggio anche di Forza Italia, Fratelli d’Italia, Forza Rovigo, Monica Gambardella Sindaco, Obiettivo Rovigo) al posto dell’ex sindaco Bergamin
  • Edoardo Gaffeo, appoggiato dal Partito democratico e da due liste civiche (Lista Gaffeo Sindaco e Forum dei Cittadini)
  • Mattia Maniezzo, sostenuto dal Movimento Cinque Stelle
  • Ezio Conchi, che riceve l’appoggio delle liste civiche Cambia Rovigo e Rovigo Futura
  • Silvia Menon, appoggiata da Silvia Menon Sindaco, SiAmo Rovigo, RovigoPiù
  • Antonio Gianni Saccardin, sostenuto da Presenza Cristiana
  • Marco Venuto, sostenuto da CasaPound

Elezioni amministrative 2019 Rovigo | Legge elettorale

Qual è la legge elettorale per le elezioni comunali 2019 a Rovigo? L’elezione del sindaco avviene con sistema elettorale di tipo maggioritario. I seggi in consiglio comunale, invece, vengono attribuiti con un sistema proporzionale.

Per essere eletto sindaco, un candidato deve ottenere la maggioranza assoluta dei voti, dunque il 50 per cento più uno dei voti validi.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

La lista collegata al candidato vincitore ottiene il 60 per cento dei seggi, una sorta di “premio di maggioranza” per garantire una maggiore governabilità. I rimanenti posti nel Consiglio vengono assegnati alle altre liste in modo proporzionale, ma solo se è stata superata la soglia di sbarramento del 3 per cento.

Elezioni amministrative 2019 Rovigo | Come si vota

Come si vota a Rovigo? Gli elettori possono:

  • Barrare il simbolo della lista e dare, in questo caso, automaticamente il voto al candidato sindaco collegato
  • Barrare solo il nome del candidato sindaco scelto e, in questo modo, il loro voto non andrà automaticamente alla lista collegata al candidato

È consentito inoltre il voto disgiunto. Si può dunque votare un candidato sindaco di una lista e dare la propria preferenza per il Consiglio comunale a un’altra lista.

Infine, si possono attribuire una o due preferenze al Consiglio comunale: nel secondo caso, però, i due voti devono essere legati a due candidati di sesso diverso.