Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Educazione civica nelle scuole, Boldrini: “Salvini ne ha bisogno, il suo esempio è pessimo” | VIDEO

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 2 Mag. 2019 alle 21:35 Aggiornato il 2 Mag. 2019 alle 21:36
0

Educazione civica nelle scuole | “Salvini avrebbe bisogno dell’educazione civica”. Queste le parole della deputata di Liberi Uguali, Laura Boldrini pronunciate giovedì 2 maggio, quando la Camera ha approvato la proposta di legge per reintrodurre l’educazione civica come materia obbligatoria nella scuola primaria e secondaria.

La legge è passata con 451 voti favorevoli, nessuno contrario e 3 astenuti. Ora la proposta passa al Senato.

Educazione civica Boldrini

Durante la discussione prima del voto, l’ex presidente della Camera ha preso la parola per richiamare i colleghi sull’importanza del dare un buon esempio ai giovani: “Quando ci confrontiamo, pur da posizioni opposte, con rispetto ed educazione, siamo d’esempio”.

Poi, riferendosi al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che aveva dichiarato di non essere interessato alla celebrazione del 25 aprile perché contrario “al derby comunisti-fascisti”, ha detto: “Lui è pessimo, avrebbe bisogno di tornare a lezione per fare educazione civica”.

Torna l’educazione civica a scuola: la Camera vota sì

Cosa è stato detto in Commissione sull’educazione civica a scuola

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.