Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Alessandro Di Battista a TPI: “De-Renzizzare val bene una messa”

Di Redazione TPI
Pubblicato il 15 Gen. 2021 alle 19:57 Aggiornato il 15 Gen. 2021 alle 20:32
102

“Questa crisi di governo è l’occasione per toglierci definitivamente dalle scatole Renzi e il Renzismo. Il Movimento 5 Stelle non la deve perdere, senza pietà. Oggi possiamo fargli perdere anche il gruppo parlamentare e io non faccio certo lo schizzinoso. Entrare nella testa di Renzi? Non ho tempo da perdere. Ha fatto un macello inspiegabile in questo anno. Non è un segreto, sono stato sempre critico nei confronti di questo governo giallo-rosso, perché in fondo un po’ frutto di Renzi, salvo poi creare Italia Viva e prendersi due ministeri che oggi ha fatto cadere. Il renzismo è il male della politica italiana. Li ho conosciuti all’opposizione e sono dei personaggi molto bassi, senza un’etica politica, piuttosto arroganti, con leader immaginari”. Così Alessandro Di Battista, in una lunga intervista rilasciata oggi a Giulio Gambino, direttore del giornale online Tpi.it. Qui l’intervista video completa.

Leggi anche: 1. Il piano di Renzi ora si complica: vince solo se salta Conte (di Luca Telese) ; // 2. Le ombrelline di Renzi: lui parla mentre le “sue” ministre dimissionarie tacciono (di Selvaggia Lucarelli); // 3. Conte accetta le dimissioni delle ministre Iv. Speranza e Bonafede: “Si va avanti con lui” // 4. Crisi di governo, le reazioni. Zingaretti: “Da Iv errore gravissimo contro l’Italia”. Centrodestra: “Conte si dimetta” // 5. La storia (poi rimossa) di Conte su Fb: “Se vuoi mandare Renzi a casa iscriviti al gruppo”

102
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.