Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Covid, De Luca: “Natale e Capodanno quest’anno non esistono. Non possono essere i giorni delle feste normali, altrimenti andiamo al disastro” | VIDEO

Covid, De Luca: “Natale e Capodanno quest’anno non esistono” | VIDEO

“Dobbiamo avere il coraggio di dire ai nostri cittadini che quest’anno Natale e Capodanno non esistono”: lo ha dichiarato il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì in cui ha fatto il punto sull’epidemia di Covid. “Devono essere giorni di raccoglimento familiare, devono essere giorni di raccoglimento religioso, ma non possono essere i giorni delle feste normali, altrimenti andiamo al disastro” ha dichiarato il presidente della Regione.

“Dobbiamo sapere che in queste due settimane noi ci giochiamo il futuro del nostro Paese. Decidiamo cioè, nell’arco di una decina di giorni, a seconda delle decisioni che prendiamo, se ci sarà un’ecatombe a gennaio oppure no” ha aggiunto De Luca lanciando dunque un appello ai cittadini campani. “Continuiamo ad avere 800-900 morti al giorno – sottolinea il governatore – e riprendiamo la manfrina che abbiamo registrato nel periodo estivo, soprattutto per iniziativa di tante Regioni del Nord che stanno pagando oggi il rilassamento che hanno avuto nei mesi passati”.

De Luca considera positivi i dati delle terapie intensive rispetto ad altre Regioni: “Abbiamo oggi 140 ricoveri in Campania e sono il doppio in tante regioni del Nord e del Centro. Noi vogliamo aprire tutto ma per sempre; non aprire una settimana, cedere alla demagogia e poi dover richiudere per mesi, a cominciare dal 2021. Ci deve essere il massimo di prudenza e rigore. Viviamo gli eventi festivi nelle nostre case e con familiari conviventi limitiamoci ad avere incontri solo con familiari conviventi, avremo tempo e modo per vederci e incontrarci, adesso no. Adesso sarebbe un atto di irresponsabilità per familiari, figli e anziani. Cerchiamo di avere la forza per resistere”.

Leggi anche: Dpcm Natale, Conte fa marcia indietro sul divieto di spostamenti tra comuni a Natale e Capodanno / 2. Covid, dalle posate ai posti a tavola: ecco le dieci regole da seguire per il pranzo di Natale / 3. Gli italiani e il vaccino: il 57% vuole vaccinarsi, il 16% sicuramente no

4. Media cinesi: “Covid in Italia prima che a Wuhan. Bimbo positivo a novembre 2019 è la prova” / 5. Covid, i Paesi ricchi fanno razzia dei vaccini: 67 nazioni povere ora rischiano di restare senza / 6. Clementi a TPI: “Anche un igienista come Ricciardi può capire perché parlavo di virus indebolito, chi se ne frega di quello che dice”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Politica / Viminale: elezioni amministrative il 3 e 4 ottobre
Politica / Dal fratello di Maradona al compagno della Carrà: quei vip candidati alle elezioni comunali
Politica / Draghi, Renzi, Di Maio: le tre spine per Conte nuovo leader M5S
Ti potrebbe interessare
Politica / Viminale: elezioni amministrative il 3 e 4 ottobre
Politica / Dal fratello di Maradona al compagno della Carrà: quei vip candidati alle elezioni comunali
Politica / Draghi, Renzi, Di Maio: le tre spine per Conte nuovo leader M5S
Politica / Ddl Zan, il piano di Renzi e Salvini per farlo approvare subito (ma alle loro condizioni)
Politica / La riforma della giustizia passa alla Camera: sì alla fiducia, anche M5s a favore
Politica / Salvini difende Jacobs dai sospetti dei media stranieri: “Squallidi, non sapete perdere”
Politica / Stragi, Draghi toglie il segreto su Gladio e sulla P2
Politica / Il Senato chiude e va in vacanza: Ddl Zan e riforma della giustizia possono attendere
Economia / Nessuno ne parla ma anche Draghi ebbe un ruolo decisivo nel crack Mps
Politica / Lettera a TPI: “La Logica cinica e perversa della riforma Cartabia”