Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Coronavirus, il ministro Patuanelli chiarisce: “I congiunti sono i parenti fino all’ottavo grado, gli affini ma anche i fidanzati”

Durante un programma, il ministro dello Sviluppo economico ha chiarito uno dei punti più controversi dell'ultimo Dpcm, lasciando però più che perplessi gli ospiti in studio

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 28 Apr. 2020 alle 10:44
508
Immagine di copertina

Coronavirus, Patuanalli: “I congiunti sono i parenti fino all’ottavo grado”

I congiunti sono “i parenti fino all’ottavo grado, gli affini e i fidanzati” lo chiarisce il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli nel corso di un’intervista a Quarta Repubblica sull’emergenza Coronavirus. L’esponente del M55 ha quindi specificato che da lunedì 4 maggio, quando prenderà il via la cosiddetta fase 2, si potranno incontrare dopo quasi 2 mesi di lockdown anche le persone non conviventi che “nel gergo comune possono chiamarsi fidanzato o fidanzata”. Patuanelli, però, ha escluso in maniera categoria che si possa fare una passeggiata con un amico.

Lo spettacolo (a sorpresa) delle frecce tricolore su Roma nel primo 25 aprile in lockdown

Le dichiarazioni del ministro chiariscono un punto fondamentale del nuovo Dpcm presentato da Conte nella serata di domenica 26 aprile nel quale si specificava che dal 4 maggio si poteva uscire di casa anche per “incontrare i congiunti”. Il termine “congiunti”, però, aveva creato subito confusione e anche diverse proteste da parte di coloro che si sono sentiti esclusi e discriminati dal provvedimento del governo che, nella serata di lunedì 27 marzo è stato costretto al dietrofront chiarendo che anche i fidanzati sono da considerarsi congiunti. Ma il ministro Patuanelli è andato addirittura oltre perché oltre alla questione fidanzati ha chiarito che i congiunti che possono incontrarsi possono arrivare sino all’ottavo grado di parentela.

Un’affermazione che ha lasciato perplessi alcuni ospiti in studio dal momento che, come hanno sottolineato molti sul web, incontrare un parente dell’ottavo grado equivale praticamente a incontrare uno sconosciuto. C’è anche chi ha fatto notare che, la legge italiana non riconosce altri vincoli di parentela oltre il VI grado, fatta eccezione per alcuni casi così come stabilito dall’articolo 77 del Codice civile. Un chiarimento definito sulla questione, comunque, dovrebbe arrivare nelle prossime ore con le Faq al nuovo Dpcm, che verranno pubblicate sul sito del governo.

Leggi anche: 1. Coronavirus, il premier Conte sulla fase 2: “Rifarei tutto, rischiamo ricaduta che sarebbe fatale” / 2. Coronavirus, il documento shock del comitato tecnico-scientifico che ha frenato il governo sulla fase 2

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

508
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.