Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:05
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Confindustria attacca il reddito di cittadinanza: “Il ministro del Lavoro deve trovare lavoro ai navigator, un paradosso”

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Confindustria attacca il reddito di cittadinanza: “Il ministro del Lavoro deve trovare lavoro ai navigator, un paradosso”

Dopo gli attacchi da tutto il centrodestra, anche Confindustria torna a scagliarsi contro il reddito di cittadinanza. “Abbiamo creato veramente l’apoteosi in Italia”, ha affermato oggi Carlo Bonomi, a margine dell’assemblea di Assolombarda. ”Siamo arrivati al paradosso che abbiamo un ministro del Lavoro che deve trovare lavoro ai navigator che erano stati presi per trovare lavoro a chi non ce l’aveva”, ha affermato il presidente della  principale organizzazione datoriale italiana.

“Quando noi avevamo criticato le politiche attive del lavoro all’interno del reddito di cittadinanza sembrava lesa maestà”, ha detto il capo di Confindustria, che ha anche lamentato il brusco aumento delle bollette energetiche per le imprese. “La bolletta energetica delle imprese ha avuto un brusco aumento in pochi mesi passando dagli oltre 60 miliardi a 80 miliardi”, ha sottolineato.

La scorsa settimana, Matteo Renzi ha dichiarato che dal 15 giugno Italia viva inizierà a raccogliere le firme per abolire il reddito di cittadinanza, un sussidio contro la povertà percepito da 1,19 milioni di nuclei familiari, con un importo medio di 561 euro.

L’annuncio è stato accompagnato da forti critiche di tutto il centrodestra contro la misura, approvata durante il primo governo Conte. Negli scorsi giorni la senatrice di Forza Italia Licia Ronzulli, vicina a Silvio Berlusconi, ha chiesto di “sospendere questa misura fallimentare, almeno in questa stagione estiva”. La Lega ha invece chiesto modifiche all’aiuto mentre Fratelli d’Italia vuole direttamente abolirlo, con l’accusa di aver “cronicizzato la povertà”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Paola Turci vittima di insulti omofobi dopo l’annuncio del matrimonio con Francesca Pascale
Cronaca / Pirlo beffato dall’oligarca russo a Forte dei Marmi: versa la caparra di mezzo milione ma niente villa
Cronaca / Genova, cameriera chiede il pagamento dello stipendio: “Picchiata dai titolari del ristorante”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Paola Turci vittima di insulti omofobi dopo l’annuncio del matrimonio con Francesca Pascale
Cronaca / Pirlo beffato dall’oligarca russo a Forte dei Marmi: versa la caparra di mezzo milione ma niente villa
Cronaca / Genova, cameriera chiede il pagamento dello stipendio: “Picchiata dai titolari del ristorante”
Cronaca / “Ero condannato all’ergastolo, ora produco drill e trap”: storia dell’etichetta discografica nata nel carcere di Bollate
Cronaca / Aborto: ecco perché lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi
Cronaca / Adinolfi contro il logo del Giubileo: “Ma è un Gay pride?”. La replica del Vaticano
Cronaca / Covid, nuovo picco di casi. Bassetti: “Rischio lockdown estivo”
Cronaca / Milano, l’eurodeputato Fidanza (FdI) indagato per corruzione