Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:44
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Commissione Ue, la presidente Von der Leyen ha ufficializzato la lista dei commissari candidati degli stati membri

Immagine di copertina

La presidente della Commissione Ue Von der Leyen ha ufficializzato la lista dei commissari degli stati membri

La presidente designata della Commissione europea Ursula von der Leyen ha ufficializzato la lista dei commissari candidati dai singoli stati membri. Complessivamente il neo esecutivo comunitario è composto da 14 uomini e 13 donne.

Nella giornata di domani, 10 settembre 2019, Ursula von der Leyen annuncerà – alle ore 12 – la composizione ufficiale della squadra, con i portafogli e le linee politiche che la nuova Commissione Ue, che si insedia a novembre 2019, perseguirà.

Prima di entrare ufficialmente in carica, la nuova Commissione Ue deve passare dall’approvazione del parlamento, che deve dare il proprio via libera al collegio dei commissari, compreso il presidente e l’alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.

Prima del voto, ciascun commissario andrà in audizione nelle varie commissioni parlamentari. L’ultimo passaggio, prima dell’entrata in carica, è la nomina formale da parte del Consiglio europeo.

Ecco l’elenco completo:

Johannes Hahn (Austria)

Didier Reynders (Belgio)

Mariya Gabriel (Bulgaria)

Dubravka Suica (Croazia)

Stella Kyriakides (Cipro)

Věra Jourová (Repubblica Ceca)

Margrethe Vestager (Danimarca)

Kadri Simson (Estonia)

Jutta Urplainen (Finlandia)

Sylvie Goulard (Francia)

Margaritis Schinas (Grecia)

Laszlo Trocsányi (Ungheria)

Phil Hogan (Irlanda)

Paolo Gentiloni (Italia)

Valdis Dombrovskis (Lettonia)

Virginijus Sinkievičius (Lituania)

Nicolas Schmit (Lussemburgo)

Helena Dalli (Malta)

Frans Timmermans (Olanda)

Janusz Wojciechowski (Polonia)

Elisa Ferreira (Portogallo)

Rovana Plumb (Romania)

Maros Sefcovic (Slovacchia)

Janez Lenarcic (Slovenia)

Ylva Johansson (Svezia)

Josep Borrell (Spagna) è stato designato dal Consiglio europeo Alto rappresentante Ue in accordo con Ursula von der Leyen (Germania).

Intanto, durante il suo discorso per chiedere la fiducia alla Camera dei deputati, Giuseppe Conte ha citato la neo presidente della Commissione Ue: “I contatti che ho prontamente avviato con la neo-presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen hanno già consentito di individuare punti di convergenza decisamente promettenti”, ha detto il premier Giuseppe Conte in Aula alla Camera.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, Biden fatica a indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali
Esteri / Parigi, paura all’aeroporto Charles De Gaulle: uomo armato di coltello ucciso dalla polizia
Esteri / Ucraina, bombardamenti russi a Nikopol: 11 morti e 13 feriti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, Biden fatica a indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali
Esteri / Parigi, paura all’aeroporto Charles De Gaulle: uomo armato di coltello ucciso dalla polizia
Esteri / Ucraina, bombardamenti russi a Nikopol: 11 morti e 13 feriti
Esteri / Scoperto un nuovo virus di origine animale in Cina: 35 persone contagiate dal Langya
Esteri / Taiwan: “Cina prepara invasione dell’isola. Le manovre militari proseguono”
Esteri / Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”