Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Cinema America, Zingaretti: “Regione disponibile al restauro del Casale della Cervelleta, ma dal Comune nessuna risposta”

Immagine di copertina

Cinema America, Zingaretti: “Regione disponibile al restauro del Casale della Cervelleta, ma dal Comune nessuna risposta”

“Giovedì con il Piccolo America si riaccende il proiettore al Parco della Cervelletta, ai piedi dello storico Casale su cui le associazioni dei territori di Colli Aniene, Tor Sapienza e Tor Cervara hanno lottato per anni, chiedendone il restauro e riapertura a tutti i cittadini. Come Regione Lazio il 10 maggio abbiamo ufficializzato la disponibilità, mediante lo stanziamento di fondi europei, a
collaborare al restauro dello storico edificio, finalizzato a una gestione partecipata e condivisa tra Roma Capitale e comitati di quartiere. Tuttavia ad oggi non abbiamo ricevuto alcun riscontro ufficiale da parte di Roma Capitale e di questo non possiamo che dispiacerci, in quanto il bene di Roma e dei suoi territori deve venire prima di qualunque esigenza politica”.

Lo ha detto il governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine di un evento pubblico nel quartiere romano de La Storta. “Ribadiamo e rilanciamo la nostra disponibilità, ma chiedendo anche a Roma Capitale di chiarire quale percorso abbia in mente per salvare la struttura, date le diffide ricevute dalla Soprintendenza e l’assenza di stanziamento dei fondi necessari
per il completamento del restauro – ha aggiunto Zingaretti- La sola messa in sicurezza della singola torre e di una porzione del tetto, se pur un segnale positivo, non è la risposta alle esigenze delle periferie romane”, ha concluso il presidente della Regione.

Venerdì 4 giugno l’Associazione Piccolo America ha inaugurato l’annuale rassegna cinematografica “Cinema in Piazza” che, oltre al Parco della Cervelletta, animerà la location storica di Piazza San Cosimato e per la prima volta anche quella del Parco di Monte Ciocci, nel luogo dove Ettore Scola girò il film “Brutti, sporchi e cattivi”.

 

Ti potrebbe interessare
Politica / Dalla strada sbarrata per il Quirinale all’irrilevanza sulla crisi Ucraina: Draghi ha perso il whatever it takes
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Ti potrebbe interessare
Politica / Dalla strada sbarrata per il Quirinale all’irrilevanza sulla crisi Ucraina: Draghi ha perso il whatever it takes
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Politica / “I partiti non fanno più politica”: la storica intervista di Berlinguer a Scalfari sulla Questione Morale
Politica / “Vestito inappropriato”: cronista allontanata da Montecitorio. Poi le scuse: “È stato un errore”
Politica / Segreti di Stato: il buco nero della direttiva Draghi sui dossier Nato
Politica / D’Alema a TPI: “Nel pensiero di Berlinguer la sinistra può trovare le risposte ai problemi di oggi”