Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Caso Siri, quanti ministri ha la Lega e quanti il M5S: i numeri in caso di voto nel Cdm

Immagine di copertina
Credit: Alberto PIZZOLI / AFP

L’8 maggio è stato convocato il Consiglio dei ministri decisivo sul caso Siri: il premier Giuseppe Conte chiede la revoca del sottosegretario indagato per corruzione [caso Siri: il riassunto].

La maggioranza è spaccata: il M5S chiede da settimane le dimissioni di Siri, mentre il suo partito, la Lega, lo difende. Come andrà a finire? Qui stiamo seguendo il diretta il Cdm, ma intanto è già possibile fare due conti sul possibile esito, nel caso in cui si vada alla conta dei voti.

Il vicepremier leghista, Matteo Salvini, ha fatto sapere che il Carroccio voterà contro la richiesta di revoca, mentre la posizione dei Cinque Stelle è notoriamente favorevole.

Nel caso in cui si andasse ai voti, al netto di eventuali defezioni, il M5S avrebbe la maggioranza e dunque la revoca passerebbe: dei 19 aventi diritto di voto, 11 sono del M5S, 6 della Lega e 2 (Tria e Moavero Milanesi) possono considerarsi indipendenti.

Di seguito, vediamo nel dettaglio qual è la composizione politica del Cdm.

Giuseppe Conte (premier): M5S

Luigi Di Maio (vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico): M5S

Matteo Salvini (vicepremier e ministro dell’Interno): Lega

Giancarlo Giorgetti (sottosegretario alla presidenza del Consiglio): Lega

Riccardi Fraccaro (ministro per i Rapporti con il Parlamento): M5S

Giulia Bongiorno (ministro della Pubblica istruzione): Lega

Erika Stefani (ministro per gli Affari regionali): M5S

Barbare Lezzi (ministro per il Sud): M5S

Lorenzo Fontana (ministro per la Famiglia): Lega

Enzo Moavero Milanesi (ministro degli Esteri): indipendente

Alfonso Bonafede (ministro della Giustizia): M5S

Eisabetta Trenta (ministro della Difesa): M5S

Giovanni Tria (ministro dell’Economia): indipendente

Gian Marco Centinaio (ministro dell’Agricoltura): Lega

Sergio Costa (ministro dell’Ambiente): M5S

Danilo Toninelli (ministro alle Infrastutture e ai Trasporti): M5S

Marco Bussetti (ministro dell’Istruzione): Lega

Alberto Bonisoli (ministro dei Beni e delle Attività culturali): M5S

Giulia Grillo (ministro della Sanità): M5S

Ti potrebbe interessare
Politica / Mattarella ammonisce Draghi sui licenziamenti: con lo sblocco si rischia la “bomba sociale”
Politica / A Roma vince Gualtieri. Lepore sconfigge Conti di Italia Viva a Bologna
Cronaca / Omicidio Desirée Mariottini, Salvini contro gli imputati: “Criminali che meritano la galera”
Ti potrebbe interessare
Politica / Mattarella ammonisce Draghi sui licenziamenti: con lo sblocco si rischia la “bomba sociale”
Politica / A Roma vince Gualtieri. Lepore sconfigge Conti di Italia Viva a Bologna
Cronaca / Omicidio Desirée Mariottini, Salvini contro gli imputati: “Criminali che meritano la galera”
Politica / Primarie centrosinistra Roma e Bologna oggi: candidati, come si vota, seggi
Politica / Antonio Di Pietro torna in campo con l’Italia dei Valori. E pensa anche a Roma
Opinioni / Il più grande spettacolo dopo il Big Bang. Sui vaccini cambiano idea ogni giorno e non si capisce nulla
Politica / Il Financial Times lo critica e Draghi corre ai ripari: la figuraccia italiana sul mix di vaccini
Opinioni / Calenda, Renzi e la vile tattica degli attacchi (personali) a Bettini
Politica / Calabria: Pd, M5S e Leu candidano Maria Ventura, l’imprenditrice attivista Unicef
Politica / Amici, parenti e sconfitti delle regionali: così in Calabria si spartiscono le poltrone per gli enti pubblici