Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Boschi: “Le cose vanno meglio delle nostre aspettative. Senza Italia Viva Conte non ha i numeri”

Immagine di copertina
Maria Elena Boschi. Credit: Ansa

“Le cose stanno andando molto bene, decisamente meglio delle nostre più rosee aspettative”: così Maria Elena Boschi, in un’intervista al Messaggero, commenta le difficoltà del Governo di trovare i responsabili per avere la maggioranza martedì in Senato. Per la deputata di Italia Viva la quota di 161 senatori per Conte è irraggiungibile: “I numeri non ci sono. Prima ne prendono atto, prima possiamo iniziare a costruire il futuro. Bisogna dal perimetro dell’attuale maggioranza”.

Boschi, in linea con Renzi e gli altri esponenti di IV che si sono espressi in queste ore, chiarisce che il suo partito non ha pregiudiziali nei confronti di Conte: “Nessuno di noi ha messo un veto su Giuseppe Conte. Penso però che non si possa bloccare un Paese per difendere una persona. E penso soprattutto che la popolarità personale non sia l’indicatore migliore per scegliere un amministratore pubblico”.

“Serve un’idea di Paese, non il mercato dei senatori”, continua Boschi. “Bisogna parlare dei soldi alla sanità, della visione del Paese, dei posti di lavoro. Non dei sottosegretari. Se la maggioranza vuole parlare di questi temi, noi ci siamo come abbiamo sempre detto. Devono fermarsi nella loro vana caccia ai responsabili e tornare a confrontarsi sulle proposte che abbiamo fatto”.

La deputata di Italia Viva è convinta che non esista un rischio reale di andare a elezioni anticipate: “Lo dice il buon senso. Voteremo nel 2023 e questo Parlamento eleggerà il nuovo Presidente della Repubblica”.

Leggi anche: 1. Di Battista a TPI: “De-Renzizzare il governo val bene una messa. Ora il M5S è coeso, ripartiamo con Conte”/2. Le ombrelline di Renzi: lui parla mentre le “sue” ministre dimissionarie tacciono (di Selvaggia Lucarelli) / 3. Il governo è diventato un’alleanza politica, e Italia Viva non ne fa parte: ecco perché la crisi avrebbe senso (di S. Mentana)

Ti potrebbe interessare
Politica / “Draghi figlio di papà, non capisce un ca**o”: polemica per le parole di Travaglio
Politica / Giustizia, Di Maio e Letta obbediscono a Draghi: Conte avrà un contentino e darà l'ok alla riforma
Politica / Giorgia Meloni si è vaccinata: prima dose allo Spallanzani di Roma
Ti potrebbe interessare
Politica / “Draghi figlio di papà, non capisce un ca**o”: polemica per le parole di Travaglio
Politica / Giustizia, Di Maio e Letta obbediscono a Draghi: Conte avrà un contentino e darà l'ok alla riforma
Politica / Giorgia Meloni si è vaccinata: prima dose allo Spallanzani di Roma
Politica / Milano, Gino Strada sul candidato sindaco con la pistola: “Arma in ospedale? Chiamerei guardia psichiatrica”
Politica / Rai, il centrodestra diviso ha consegnato Viale Mazzini al Pd: ora Draghi è costretto a mediare
Politica / Mille euro di bonus vacanze per chi si vaccina: la proposta di un deputato di Forza Italia
Politica / L’ex sottosegretario di Prodi in piazza contro il Green Pass: “Sono complottologo”
Politica / Brunetta: “Vorrei il vaccino obbligatorio per i dipendenti pubblici”
Politica / A settembre si rischia ancora la Dad: dai vaccini ai trasporti, i nodi irrisolti. "È già tardi"
Politica / Sulla giustizia nessuno sfiducerà Draghi. “Al massimo 15 contrari nel M5S”