Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 14:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Giulia Bongiorno: “Serve un test psico-attitudinale per i magistrati”

Immagine di copertina

Giulia Bongiorno | Test psicoattitudinale magistrati | Governo news

BONGIORNO TEST PSICOATTITUDINALE MAGISTRATI – Un test psicoattitudinale per magistrati. È uno dei suggerimenti che la ministra della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, senatrice della Lega e una degli avvocati più noti d’Italia, ripropone oggi parlando al quotidiano Libero, in un’intervista in cui affronta, tra gli altri, il tema della riforma della giustizia.

Giulia Bongiorno | “Serve un test psicoattitudinale per i magistrati”

Il ministro, rispondendo alle domande del direttore Pietro Senaldi, si dice “d’accordo” con Matteo Salvini sulla necessità di riformare la giustizia nel nostro Paese “e aspetto – afferma – con ansia di vedere il progetto del ministro Alfonso Bonafede”. “Secondo me – spiega Bongiorno – non possiamo prescindere da una riforma del Csm, l’organo di autogoverno della magistratura, e da un ripensamento dei criteri d’accesso al terzo potere dello Stato. Il magistrato dovrebbe sempre essere imparziale e super partes. Si figuri che io non ho fatto il giudice, come mi consigliava mio nonno, pensando che così avrei avuto ‘i pomeriggi liberi’, perché non mi sentivo all’altezza. Il magistrato è un sacerdote, assolve e condanna, io non avrei mai potuto: sono sempre piena di dubbi”.

> Le news sul governo

Bongiorno suggerisce poi di cambiare le regole d’accesso alla magistratura “anche una verifica psicoattitudinale”. “Non può diventare giudice solo chi è più bravo degli altri a imparare a memoria i codici e la giurisprudenza, sono indispensabili anche doti caratteriali di equilibrio e buon senso. Poi, una volta superato l’esame, serve una formazione accurata e completa e se, vinto il concorso,il tirocinio va male, dev’essere inibita ogni possibilità di accesso alla magistratura”.

> Fico e la frase sui rom, preso di mira anche dai colleghi M5S

Giulia Bongiorno | Test psicoattitudinale magistrati | Riforma Csm

La ministra ha parlato anche di riforma del Csm. “È da rivedere il sistema d’elezione, la situazione attuale crea patologie. Io non sono contro la libertà di pensiero, e non mi scandalizza che nel Csm ci siano correnti; ma bisogna evitare la politicizzazione dell’organo e gli scontri tra fazioni, magari pensando a un sorteggio tra una rosa di nomi indicati dalla politica e dalla categoria”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Salvini: “Ora liberiamo gli italiani dall’obbligo della mascherina”
Politica / Vaccini, De Luca ci ripensa: anche la Campania si adegua al "mix vaccinale"
Politica / Nomine Rai, le anticipazioni su TPI: spuntano due nuovi nomi per i vertici di Viale Mazzini
Ti potrebbe interessare
Politica / Salvini: “Ora liberiamo gli italiani dall’obbligo della mascherina”
Politica / Vaccini, De Luca ci ripensa: anche la Campania si adegua al "mix vaccinale"
Politica / Nomine Rai, le anticipazioni su TPI: spuntano due nuovi nomi per i vertici di Viale Mazzini
Politica / Speranza: “A fine luglio Italia fuori dallo stato d’emergenza. AstraZeneca? Nessuno è una cavia da laboratorio”
Politica / Letta: "Con Draghi il Pd cresce e la Lega perde"
Opinioni / Da Calenda ai renziani: quelli che non vivono senza parlare male del Pd (di G. Cavalli)
Politica / Salvini: "Ho prenotato il vaccino il 28 giugno, ma ho un processo"
Politica / Ora è ufficiale: Augusto Minzolini è il nuovo direttore del Giornale
Politica / Minacce alla libraia che si è rifiutata di vendere la biografia di Giorgia Meloni: ora è sotto protezione
Politica / Toninelli si vaccina e attacca Figliuolo. Critiche sui social