Covid ultime 24h
casi +16.424
deceduti +318
tamponi +340.247
terapie intensive +11

Attilio Fontana: chi è il Governatore della Lombardia indagato per abuso d’ufficio

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 8 Mag. 2019 alle 09:58 Aggiornato il 8 Mag. 2019 alle 10:07
0
Immagine di copertina

Attilio Fontana, 65, avvocato, è governatore della Regione Lombardia da marzo del 2018. In precedenza ha ricoperto il ruolo di sindaco del Comune di Varese, di presidente di Anci Lombardia, presidente del Consiglio regionale lombardo e vicepresidente di fiera Milano.

Tangenti Lombardia, indagato anche il governatore Fontana

Fontana ha lavorato presso lo studio Maccapani e poi con l’avvocato Luca Marsicodi Varese, consigliere regionale di Forza Italia.

Eletto in Regione Lombardia con una lista civica, ha iniziato la sua carriera politica tra le fila dell’allora Lega Nord nel 1995, quando è stato eletto sindaco a Induno Olona.

In seguito ha ricoperto la carica di consigliere regionale e presidente del consiglio regionale lombardo, tra il 2000 e il 2006, per po essere eletto sindaco di Varese due volte: la prima nel 2006 e la seconda nel 2011.

Attilio Fontana Lombardia

Nel 2018 diventa ufficialmente il candidato presidente del centrodestra alle elezioni regionali in Lombardia dopo la rinuncia da parte di Roberto Maroni.

Nel corso della sua campagna elettorale aveva fatto molto discutere un suo intervento a radio Padania Libera in cui aveva affermato: “Non possiamo accettare tutti gli immigrati che arrivano: dobbiamo decidere se la nostra etnia, la nostra razza bianca, la nostra società devono continuare a esistere o devono essere cancellate”.

In seguito Fontana aveva chiesto scusa per le sue affermazioni, riuscendo inoltre ad affermarsi nelle elezioni con il 49,75 per cento dei voti contro il 29,09 per cento del candidato di centrosinistra Giorgio Gori.

Attilio Fontana indagato  

L’8 maggio il presidente di Regione è stato inserito nel registro degli indagati per abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta condotta dalla Dda di Milano.

Il lavoro di inchiesta vede coinvolti amministratori politici locali della Lombardia e imprenditori. In totale 43 persone hanno ricevuto le ordinanze di custodia cautelare (di cui 12 in carcere) con l’accusa di aver costituito un’associazione di stampo mafioso finalizzata a pilotare gli appalti pubblici.

Appalti, 43 arresti in Lombardia: ci sono anche 3 esponenti di spicco di Forza Italia

Attilio Fontana moglie

Roberta Dini è la moglie di Attilio Fontana: viene dalla famiglia che ha fondato Paul & Shark a Varese nel 1975, è nipote dell’architetto Claudio Dini.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.