Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:40
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Roma, dopo il raduno dei papaboys il Circo Massimo è invaso da un cumulo di rifiuti

Immagine di copertina
Il cumulo di rifiuti lasciato dai giovani fedeli che hanno fatto visita al Papa al Circo Massimo

L'arena del Circo Massimo è sommersa dalla spazzatura dopo l'incontro di due giorni fa con il Papa

Dopo il raduno dei papaboys di sabato scorso l’arena del Circo Massimo è diventata un cumulo di rifiuti. A due giorni dall’incontro dei giovani fedeli con il pontefice uno dei luoghi storici e simbolici di Roma si presenta invaso dall’immondizia.

L’Ama, la municipalizzata che si occupa della raccolta dei rifiuti nella Capitale, ha fatto sapere che le operazioni di pulizia si concluderanno non appena sarà smontato il palco che era stato adibito per l’evento.

Le foto che circolano sui social mostrano l’arena sommersa da pezzi di carta e cartone, lattine, bottiglie e contenitori di plastica con resti di cibo.

I papaboys hanno fatto visita a papa Francesco il sabato in vista del Sinodo di ottobre e la sera successiva si sono riuniti per il Cammino Neocatecumenale. rifiuti papaboys circo massimo

L’Ama in una nota aveva annunciato che le pulizie dell’arena si sarebbero dovute concludere alle 13 di ieri. Tra sabato e domenica si sono messi al lavoro cinquanta operatori ecologici per i due giorni di raccolta. La stima della spazzatura prodotta dai papaboys dopo il raduno al Circo Massimo equivale a circa 10 tonnellate. Le operazioni di raccolta sono ancora in corso. rifiuti papaboys circo massimo

“Il piano di presidio e pulizia è stato definito in sede di Conferenza dei Servizi con Roma Capitale e concordato con gli organizzatori. L’area esterna al Circo Massimo è stata sottoposta ad approfondite operazioni di pulizia post evento sia nella serata di sabato (dalle ore 23.30) che in quella di domenica (dalle ore 22.30), consentendo, oltre al ripristino del decoro, la regolare riapertura della viabilità. Sull’area verde interna al Circo Massimo sono stati effettuati, come da programma, vari interventi con uomini e mezzi dedicati”, ha dichiarato la municipalizzata. rifiuti papaboys circo massimo

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Verso un arredo d’interni sostenibile
Ambiente / In Italia non esiste una sinistra ambientalista: così la politica dimentica il dramma ecologico
Ambiente / 203 associazioni portano lo Stato Italiano in tribunale per "inazione climatica"
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Verso un arredo d’interni sostenibile
Ambiente / In Italia non esiste una sinistra ambientalista: così la politica dimentica il dramma ecologico
Ambiente / 203 associazioni portano lo Stato Italiano in tribunale per "inazione climatica"
Ambiente / Al via la terza stagione di Cambiagesto, campagna contro l’inquinamento da mozziconi
Ambiente / Via al terzo anno di #Cambiagesto, la campagna contro la dispersione di mozziconi di sigaretta
Ambiente / La nave dei veleni è affondata: "Un disastro ambientale"
Ambiente / WWF: il 5 e 6 giugno tornano le giornate delle Oasi
Ambiente / Con Snam nasce l’Innovation Center italiano sull’idrogeno 
Ambiente / Snam, RINA e Gruppo GIVA: primo test al mondo con un mix di gas naturale e idrogeno al 30% nella lavorazione dell’acciaio
Ambiente / Nuovo mag-book per ReWriters: Silvia Peppoloni, la massima esperta mondiale di Geoetica, raduna 13 contributors stellari per riscrivere le regole del Pianeta