Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Reggia di Colorno: tutto quello che c’è da sapere sul palazzo ducale di Parma

Di Antonio Scali
Pubblicato il 2 Apr. 2019 alle 17:31
5
Immagine di copertina

REGGIA DI COLORNO – La Reggia di Colorno, nota anche come Palazzo ducale di Colorno, è un capolavoro dell’architettura italiana, chiamata anche la Versailles emiliana. Si trova a Colorno, piccolo comune in provincia di Parma.

La Reggia di Colorno è protagonista della puntata di Meraviglie, la trasmissione di Alberto Angela, in onda su Rai 1 martedì 2 aprile 2019 in prima serata. Scopriamo allora tutto quello che c’è da sapere sulla Reggia di Colorno di Parma: storia, orari e prezzi delle visite.

Reggia di Colorno | Storia

La Reggia è stata costruita nel 1300 dal duca Francesco Farnese sui resti di quella che era la rocca di Colorno, una costruzione militare a difesa dei possedimenti di Azzo, signore di Colorno. La Reggia nel Cinquecento venne trasformata in una dimora signorile sotto la contessa Barbara di Sanverino.

Nel 1626, quando i beni le vennero confiscati da Ranuccio Farnese, divenne un castello. Successivamente il Ducato di Parma e Piacenza passò alla Francia di Napoleone, e la reggia divenne poi Palazzo imperiale, affidato a Maria Luigia d’Austria.

Nella seconda metà dell’Ottocento, fu trasformato in manicomio, arrivando ad ospitare fino a mille malati. Dagli anni Settanta del Novecento la reggia venne restaurata, divenendo sede di mostre ed eventi vari.

Oggi ospita migliaia di turisti ogni anno ed è la sede della Scuola di Cucina Italiana guidata da Gualtiero Marchesi.

Tra i luoghi imperdibili che non si possono non vedere per chi visita la Reggia di Colorno, la Gran Sala, primo esempio di neoclassicismo in Europa, lappartamento nuovo del duca Ferdinando di Borbone, la cappella ducale di San Liborio con il suo enorme organo. 

Reggia di Colorno | Orari

Il percorso di visita della Reggia di Colorno prevede Piano Nobile, Appartamento del Duca Ferdinando di Borbone e Cappella Ducale di San Liborio. La visita dura circa 80 minuti. Di seguito gli orari delle visite:

Dicembre, Gennaio e Febbraio
Feriali solo per gruppi su prenotazione. Segreteria / ufficio prenotazioni aperto dalle ore 10 alle 12
Sabato, Domenica e festivi: 10, 11, 15, 16, 17 (inizio ultima visita) Segreteria / ufficio prenotazioni aperto dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 18.

Marzo e Novembre
Da Martedì a Venerdì: 11 e 15 Segreteria / ufficio prenotazioni aperto dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 17
Sabato, Domenica e festivi: 10, 11, 15, 16, 17 (inizio ultima visita) Segreteria / ufficio prenotazioni aperto dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 18.
Chiuso: Lunedì non festivo

Aprile, Maggio, Settembre e Ottobre
Da Lunedì a Venerdì: 10, 11:30, 15, 16:30
Sabato: 10, 11, 15, 16, 17 (inizio ultima visita)
Domenica e festivi: 10, 11, 12, 15, 16, 17, 18 (inizio ultima visita)
Segreteria / ufficio prenotazioni aperto dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 18.

Giugno, Luglio e Agosto
Da Martedì a Venerdì: 11 e 16;  Segreteria / ufficio prenotazioni aperto dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15.30 alle 17.30
Sabato, Domenica e festivi: 10, 11, 15, 16, 17 (inizio ultima visita)  Segreteria / ufficio prenotazioni aperto dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 18.
Chiuso: Lunedì non festivo

Reggia di Colorno | Prezzi

Il prezzo intero del biglietto per visitare la Reggia di Colorno è di 6,50 €, mentre quello ridotto è di € 5,50 per ragazzi da 7 a 18 anni, studenti universitari muniti di tesserino, over 65, possessori Passaporto dei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, soci FAI, soci Touring Club con 1 accompagnatore, Club IREN, convenzione INCHotels. Il biglietto ridotto per i gruppi è di 4,50 €.

5
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.