Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

C’è un’azienda che assume solo ultra 50enni rimasti senza lavoro per colpa della crisi

Immagine di copertina
Credit: Repubblica

"Vogliamo dare opportunità a persone sui cinquanta che si trovano in difficoltà, aiutandole a reinserirsi nel mondo del lavoro"

In Toscana esiste un’azienda che ha scelto di assumere solo persone sopra i cinquant’anni, rimaste senza lavoro a causa della crisi.

Quest’azienda ha trovato un modo per aiutare le persone che più sono rimaste colpite dalla crisi occupazionale italiana, i disoccupati che hanno superato la mezza età sono infatti le prime vittime di questa situazione.

L’azienda virtuosa è la MrKelp, specializzata nel settore dei multiservizi, che tra i suoi dipendenti vanta solo cinquantenni reduci da precariato, fallimenti o disoccupazione. A dare la notizia è stato il quotidiano La Nazione.

Finora sono circa 20 le persone assunte dalla MrKelp, guidata da tre imprenditori, Alessandro Marzocca, Simone Orselli e Serena Profeti.

Marzocca racconta: “Abbiamo optato per assunzioni che privilegiassero l’inserimento di donne e uomini che avessero perso il proprio lavoro per colpa della crisi. Vogliamo dare opportunità a persone sui cinquanta che si trovano in difficoltà, aiutandole a reinserirsi nel mondo del lavoro”.

Sebbene la crisi occupazionale abbia colpito soprattutto i giovani, il problema riguarda anche gli ultracinquantenni, che infatti rispetto ai primi incontrano maggiori difficoltà nel reinserimento nel mondo del lavoro.

“Avevo un’azienda che è stata spazzata via dalla crisi, ho pensato che per me non ci sarebbe stato più spazio”, spiega Massimo, 56 anni, uno dei neoassunti.

“Oggi possiamo dire che la scommessa è vinta”. “Sono riuscito a riavere una busta paga, i contributi, uno stipendio: erano cinque anni che non l’avevo più”, aggiunge Ercole, 57 anni.

L’azienda

“L’idea è nata da un gruppo di amministratori di condomini e immobili, a Firenze, che ha sentito l’esigenza di creare un servizio efficace e di qualità per le pulizie e le piccole riparazioni dei propri stabili”, come racconta sul sito ufficiale l’azienda toscana di multiservizi.

“Il compito principale di Mr. Kelp è quello di trovare soluzioni semplici e immediate per i problemi più diversi che, ogni giorno, possono venire alla luce nella gestione degli immobili”.

Ti potrebbe interessare
Economia / “Google ha sottopagato illegalmente migliaia di lavoratori in tutto il mondo”
Economia / Messico, Amazon costruisce un magazzino in mezzo una baraccopoli: le foto diventano virali
Lavoro / Telecamere nei luoghi di lavoro? Come il VAR sui campi di calcio
Ti potrebbe interessare
Economia / “Google ha sottopagato illegalmente migliaia di lavoratori in tutto il mondo”
Economia / Messico, Amazon costruisce un magazzino in mezzo una baraccopoli: le foto diventano virali
Lavoro / Telecamere nei luoghi di lavoro? Come il VAR sui campi di calcio
Lavoro / Whatsapp e lavoro: attenzione alle chat
Economia / Fca pagò tangenti ai sindacati per corromperli: multa da 30 milioni di dollari negli Usa
Economia / Bonus terme 2021: cos’è, come funziona, quando e chi può richiederlo
Economia / Le “tute blu” ora diventano rosa
Economia / Clima: i disastri naturali hanno causato danni per 63 miliardi di euro nei primi sei mesi del 2021
Economia / Cattolica Assicurazioni, utile in forte crescita nel primo semestre
Cronaca / Le lauree che fanno trovare subito lavoro (e guadagnare di più)