Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Ministra della Difesa Trenta: “Il pericolo che aumentino gli sbarchi è assoluto, ma dalla Libia arriveranno rifugiati, non migranti”

Di Laura Melissari
Pubblicato il 15 Apr. 2019 alle 10:31 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 08:54
0
Immagine di copertina

La situazione caotica in Libia ha un risvolto importante per l’Italia, dal momento che gli sbarchi potrebbero aumentare in maniera consistente. A lanciare l’allarme è la ministra della difesa, Elisabetta Trenta. “Il pericolo che possano aumentare gli sbarchi è assoluto, è vero”, ha detto la ministra.

Guerra in Libia: perché si combatte, chi sta con chi e come siamo arrivati fin qui

“Non è utile usare certe occasioni per fare politica, in questi casi bisogna lavorare tutti nella stessa direzione per arrivare alla soluzione migliore. Se si dovesse arrivare alla guerra, non avremmo migranti ma rifugiati. E i rifugiati devono essere accolti. Bisogna che qualcuno si concentri molto di più sulla sicurezza del Paese”, ha detto in un’intervista radiofonica a Circo Massimo.

Intanto la condizione dei migranti rinchiusi nelle prigioni libiche è più disastrosa che mai.

ESCLUSIVO TPI: “Senza cibo né acqua, pestati a sangue dai soldati”: la guerra in Libia vista dai migranti rinchiusi nei centri di detenzione

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.