Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Andrea Camilleri ricoverato, il gesto commovente di un fan e di un tassista romano

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 2 Lug. 2019 alle 16:07 Aggiornato il 2 Lug. 2019 alle 16:14
0
Immagine di copertina
Andrea Camilleri

Andrea Camilleri come sta – Andrea Camilleri è ricoverato dal 17 giugno all’ospedale Santo Spirito di Roma. Le sue condizioni sono critiche ma stabili. La prognosi è riservata.

L’ultimo bollettino medico è del 21 giugno. Diffuso dall’Asl Roma 1, il documento sanitario dichiara che non è cambiato nulla nel quadro clinico dello scrittore siciliano. Nuove notizie sulle sue condizioni di salute verranno diramate “solo per variazioni significative”.

Intanto sono moltissimi i fan che dal mese scorso si sono stretti attorno all’inventore dell’amato personaggio del commissario Montalbano. Due di loro hanno preso particolarmente a cuore lo scrittore 93enne.

Tra loro c’è un ragazzo siciliano che ogni giorno telefona in ospedale almeno tre volte al giorno per avere aggiornamenti sulle condizioni di salute di Andrea Camilleri. A riportare la notizia è Ragusanews.

Il fan dello scrittore si accerta ogni giorno delle sue condizioni. Se la sua salute dovesse peggiorare è pronto a partire con il primo treno.

La lettera di Camilleri per Montalbano (letta da Luca Zingaretti)

A commuovere è anche il gesto di un tassista romano, ogni giorno si apposta fuori dall’ospedale situato sul Lungotevere di Roma e chiede al personale sanitario che esce dalla struttura notizie dello scrittore.

Si chiama Antonio Santilli e conosce quasi a memoria tutte le avventure del commissario Montalbano. L’autista è molto affezionato al personaggio dei romanzi di Camilleri e al quotidiano La Repubblica ha dichiarato: “Lui ha raccontato un uomo umano. Montalbano non è un supereroe, è uno di noi, con i nostri difetti e i nostri pregi”.

Andrea Camilleri, lo scrittore siciliano che ha dato vita a Montalbano

Camilleri: “Montalbano che salva migranti? Succedeva quando avevamo più cuore” | VIDEO

Andrea Camilleri: le frasi più belle del papà di Montalbano

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.