Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Milano, turista coreana di 20 anni travolta e uccisa da un tram

La ragazza era insieme a tre amiche: l'incidente è avvenuto a mezzanotte in piazza Oberdan. Disposta l'autopsia sul cadavere

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 11 Feb. 2020 alle 12:07 Aggiornato il 11 Feb. 2020 alle 18:56
0
Immagine di copertina
Foto di repertorio (Credits: ANSA/FASANI)

Milano, turista coreana di 20 anni travolta e uccisa da un tram

Incidente mortale nella notte tra lunedì 10 e martedì 11 febbraio 2020 a Milano: una turista coreana di 20 anni è stata travolta e uccisa da un tram in piazza Oberdan, nella zona di Porta Venezia.

Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente: secondo le prime testimonianze, la vittima – che era in vacanza in Italia con tre amiche – si trovava presso una banchina di fermata del tram. Il mezzo arrivava da piazza della Repubblica e andava in direzione di viale Piave, subito dopo essersi fermato proprio in piazzale Oberdan.

L’incidente è avvenuto a bassa velocità, ma nonostante ciò l’autista – indagato per omicidio colposo, un atto dovuto perché si possano svolgere accurate indagini, autopsia compresa – non è riuscito a fermarlo. Al momento i pm di Milano escludono in ogni caso una qualche forma di responsabilità da parte del conducente, che è stato trasportato all’ospedale Fatebenefratelli in stato di shock.

Toccherà adesso agli investigatori ricostruire il motivo per cui il tram non è riuscito a fermare la sua corsa e soprattutto perché la turista coreana si trovava sulle rotaie nel momento del passaggio del mezzo. La ragazza, residente in Inghilterra, è morta sul colpo. Inutili i soccorsi. Secondo quanto dichiarato dalle tre amiche della vittima (due di 25 anni, una di 22), sembra che la ragazza avesse bevuto molto. Le tre compagne di viaggio della turista coreana sono illese, seppur sconvolte. Sul corpo della ragazza saranno effettuati gli esami tossicologici e l’autopsia.

Leggi anche:

Tutte le notizie di cronaca di TPI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.