Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Milano

Come anticipato a TPI, Mariastella Gelmini lascia il consiglio comunale di Milano

Immagine di copertina
Mariastella Gelmini Credits: ANSA

Mariastella Gelmini è stata di parola. Nei giorni scorsi TPI l’aveva sollecitata in merito al suo doppio ruolo di ministro e consigliera comunale di Milano: una duplicità consentita dalla legge, ma confliggente con il buon senso.

Dopo aver annunciato una decisione nel giro di pochi giorni, oggi la neoministra per gli Affari regionali e le Autonomie spiega: “Il lavoro nell’esecutivo guidato dal presidente Draghi richiede un impegno quotidiano e costante, credo sia necessario dedicargli tutte le mie energie Ho deciso, con rammarico, di lasciare il consiglio comunale di Milano, dopo 5 anni di progetti e battaglie condotte dai banchi dell’opposizione. Mi dimetto augurando ai milanesi di poter riconquistare, superata la pandemia, il protagonismo e la centralità che questa città merita. Senza dimenticare chi soffre ed ha bisogno del vostro, del nostro sostegno. Milano per me è casa, sarò sempre vicina a questa città”.

Tuttavia, nel frattempo un altro esponente dell’opposizione milanese è entrato a far parte del Governo Draghi: si tratta di Alessandro Morelli, capogruppo della Lega a Palazzo Marino e da qualche giorno anche viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile. I rumors di Palazzo dicono che la Lega non abbia alcuna intenzione di avvicendarlo. Staremo a vedere.

Leggi anche: 1. Renzi manda avanti Bonaccini: parte l’opa di Base riformista al Pd. Obiettivo: annientare Zinga come fatto con Conte / 2. Torna a casa Lassie, torna a casa Renzi: ecco su cosa si combatterà la sfida del prossimo anno nel Pd / 3. La guerra punica dentro il Pd: gli orfani di Renzi vogliono riprendersi il partito (di Luca Telese)

Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Milano / Milano, alta tensione nel centrodestra: Salvini e Berlusconi devono scegliere tra Lupi e Albertini
Cronaca / “Vietato vestirsi da prostituta”: fa discutere il regolamento leghista di un comune del milanese
Milano / 25 Aprile: che mondo sarebbe senza Liberazione? Il video con Massimiliano Loizzi e Cochi Ponzoni
Milano / Milano, Salvini telefona ad Albertini: “Sfida tu Sala”. Ma i sondaggi bloccano l’ex sindaco
Milano / Elezioni comunali, Milano: gli errori della sinistra e una città da ricostruire dopo il Covid (di Louise and Me)
Milano / Regione Lombardia: Mirabelli annuncia un’interrogazione sulla nomina di Cordone
Cronaca / San Siro, le radici del disagio: nel buio della politica, l’unica luce è il volontariato