Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Milano

Fratelli d’Italia ripulisce la statua di Indro Montanelli

Immagine di copertina
Carlo Fidanza e altri esponenti di FDI durante la ripulitura sommaria della statua di Montanelli

La pulizia del monumento raffigurante il celebre giornalista sarà completata nei prossimi giorni dal Comune di Milano. Il Sindaco Beppe Sala si è espresso chiaramente contro la rimozione della statua

Una delegazione di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia, si è recata ai Giardini Montanelli di Milano per ripulire la statua del celebre giornalista, imbrattata con vernice rossa nella serata di ieri.

L’atto vandalico ha fatto seguito alle polemiche degli scorsi giorni sull’opportunità di mantenere un parco dedicato a Indro Montanelli, con una statua che lo raffigura.

“Siamo qui per un gesto simbolico, abbiamo iniziato a pulire la statua con del solvente ma naturalmente ci aspettiamo che le strutture comunali completino il lavoro. Questo gesto vigliacco è inaccettabile e abbiamo voluto dirlo contribuendo a cancellarne le tracce”, spiega Francesco Rocca, presidente milanese di Gioventù Nazionale.

Sul posto era presente anche l’europarlamentare di Fratelli d’Italia Carlo Fidanza, che ha dichiarato: “Questo è un gesto vile. La storia, la memoria, la cultura e la civiltà di una nazione non si possono cancellare. Ci aspettiamo che la sinistra che governa Milano prenda con forza le distanze da questa campagna di odio lanciata da alcune associazioni nei giorni scorsi e che ha offerto terreno fertile a questi teppisti rossi”.

Il gesto di FDI si è però rivelato solamente simbolico: il Sindaco di Milano Beppe Sala, oltre a dirsi contrario alla rimozione della statua di Montanelli, ha già previsto un intervento vero e proprio di pulizia del monumento che, come comunicato ai manifestanti di FDI, sarà effettuato nei prossimi giorni.

Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Milano / Milano, alta tensione nel centrodestra: Salvini e Berlusconi devono scegliere tra Lupi e Albertini
Cronaca / “Vietato vestirsi da prostituta”: fa discutere il regolamento leghista di un comune del milanese
Milano / 25 Aprile: che mondo sarebbe senza Liberazione? Il video con Massimiliano Loizzi e Cochi Ponzoni
Milano / Milano, Salvini telefona ad Albertini: “Sfida tu Sala”. Ma i sondaggi bloccano l’ex sindaco
Milano / Elezioni comunali, Milano: gli errori della sinistra e una città da ricostruire dopo il Covid (di Louise and Me)
Milano / Regione Lombardia: Mirabelli annuncia un’interrogazione sulla nomina di Cordone
Cronaca / San Siro, le radici del disagio: nel buio della politica, l’unica luce è il volontariato