Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Coronavirus: E-Distribuzione dona l’allacciamento alla rete elettrica alle strutture attivate

Con il progetto “Allacciamo le energie” è già stato alimentato a tempo di record l'ospedale da campo di Crema

Di Redazione TPI
Pubblicato il 29 Mar. 2020 alle 08:49 Aggiornato il 30 Mar. 2020 alle 07:17
0
Immagine di copertina

Con il progetto “Allacciamo le energie” E-Distribuzione ha alimentato a tempo di record l’ospedale da campo di Crema, installato nel parcheggio di fronte all’Ospedale. In meno di due giorni dalla richiesta del Comune, la struttura temporanea è stata allacciata a una fornitura di 400 kW. Crema è una delle città dove l’aumento dei contagi ha messo in affanno l’ospedale locale, spingendo Comune e Protezione Civile a decidere di allestire una struttura medica di supporto. Ma ovviamente serviva energia per alimentare l’impianto, i macchinari e tutte le strumentazioni necessarie.

Quello di Crema non è un caso isolato. E-Distribuzione sta portando avanti un programma capillare esteso a tutto il territorio nazionale, là dove l’emergenza lo richiede. Il progetto prevede la donazione di un collegamento alla sua rete elettrica in favore di strutture sanitarie pubbliche o aree sanitarie, anche temporanee, attivate per la gestione della crisi legata al COVID19 e sino al termine dello stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei ministri in data 31 gennaio 2020.

L’iniziativa riguarda sia le richieste di nuove forniture che aumenti di potenza.

Per poterne usufruire bisogna inoltrare la richiesta di connessione alla Protezione Civile regionale di appartenenza, la quale procederà all’inoltro tramite PEC ad E-Distribuzione all’indirizzo trasporto@pec.e-distribuzione.it ed in conoscenza a: lorenzo.bazzani@e-distribuzione.com, flaviana.tiranti@e-distribuzione.com, daniela.trimarchi@e-distribuzione.com

“Allacciamo le energie” non è una donazione di una fornitura elettrica. E-Distribuzione si occupa infatti della distribuzione e misura di energia elettrica non della vendita. Il venditore potrà essere individuato sul sito dell’Autorità di regolazione Energia, Reti e Ambiente.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.