Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Milano

Coronavirus: E-Distribuzione dona l’allacciamento alla rete elettrica alle strutture attivate

Immagine di copertina

Con il progetto “Allacciamo le energie” è già stato alimentato a tempo di record l'ospedale da campo di Crema

Con il progetto “Allacciamo le energie” E-Distribuzione ha alimentato a tempo di record l’ospedale da campo di Crema, installato nel parcheggio di fronte all’Ospedale. In meno di due giorni dalla richiesta del Comune, la struttura temporanea è stata allacciata a una fornitura di 400 kW. Crema è una delle città dove l’aumento dei contagi ha messo in affanno l’ospedale locale, spingendo Comune e Protezione Civile a decidere di allestire una struttura medica di supporto. Ma ovviamente serviva energia per alimentare l’impianto, i macchinari e tutte le strumentazioni necessarie.

Quello di Crema non è un caso isolato. E-Distribuzione sta portando avanti un programma capillare esteso a tutto il territorio nazionale, là dove l’emergenza lo richiede. Il progetto prevede la donazione di un collegamento alla sua rete elettrica in favore di strutture sanitarie pubbliche o aree sanitarie, anche temporanee, attivate per la gestione della crisi legata al COVID19 e sino al termine dello stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei ministri in data 31 gennaio 2020.

L’iniziativa riguarda sia le richieste di nuove forniture che aumenti di potenza.

Per poterne usufruire bisogna inoltrare la richiesta di connessione alla Protezione Civile regionale di appartenenza, la quale procederà all’inoltro tramite PEC ad E-Distribuzione all’indirizzo trasporto@pec.e-distribuzione.it ed in conoscenza a: lorenzo.bazzani@e-distribuzione.com, flaviana.tiranti@e-distribuzione.com, daniela.trimarchi@e-distribuzione.com

“Allacciamo le energie” non è una donazione di una fornitura elettrica. E-Distribuzione si occupa infatti della distribuzione e misura di energia elettrica non della vendita. Il venditore potrà essere individuato sul sito dell’Autorità di regolazione Energia, Reti e Ambiente.

 

Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Milano / Milano, alta tensione nel centrodestra: Salvini e Berlusconi devono scegliere tra Lupi e Albertini
Cronaca / “Vietato vestirsi da prostituta”: fa discutere il regolamento leghista di un comune del milanese
Milano / 25 Aprile: che mondo sarebbe senza Liberazione? Il video con Massimiliano Loizzi e Cochi Ponzoni
Milano / Milano, Salvini telefona ad Albertini: “Sfida tu Sala”. Ma i sondaggi bloccano l’ex sindaco
Milano / Elezioni comunali, Milano: gli errori della sinistra e una città da ricostruire dopo il Covid (di Louise and Me)
Milano / Regione Lombardia: Mirabelli annuncia un’interrogazione sulla nomina di Cordone
Cronaca / San Siro, le radici del disagio: nel buio della politica, l’unica luce è il volontariato