Le collezioni di Zara stanno diventando gender fluid?

I clienti più affezionati del noto marchio di moda spagnolo, si sono accorti che alcuni capi pubblicizzati online compaiono sia nelle collezioni da uomo che in quelle da donna

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 15 Nov. 2017 alle 12:30 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 19:37
0
Immagine di copertina

Secondo alcuni attenti consumatori, le nuove collezioni di abiti del noto marchio di moda Zara sono sempre più orientati verso il “gender neutral”, ossia verso uno stile neutrale rispetto alla divisione binaria in maschi e femmine.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Nonostante il popolare marchio non abbia fatto alcun annuncio ufficiale, alcuni dei più affezionati clienti hanno notato che sul sito di rivendita online di Zara sono comparsi capi d’abbigliamento indossati, indifferentemente, sia da uomini che da donne.

Ad esempio, un cappotto pubblicizzato come capo della collezione Zara Man, e venduto online a 159 sterline, viene poi indossati da una donna e compare anche nella sezione del sito dedicata alle donne.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

cappotto Zara man
cappotto Zara man

Stesso discorso per un altro cappotto a maniche lunghe, pubblicizzato nella collezione maschile, ma indossato da modelli maschi e femmine, comparendo in entrambe le sezioni del sito.

Non sarebbe la prima volta che Zara mostra interesse verso abiti unisex.

Nel 2016, la fortunata casa di moda di moda spagnola ha messo sul mercato un linea unisex da nome “Ungendered“, caratterizzata da otto capi minimal con tute da ginnastica e magliette, tutte in tonalità neutre del grigio e beige.

zara gender fuid
zara gender fuid

Secondo alcuni utenti, anche del mondo LGBTQ, Zara dovrebbe osare di più nelle sue collezioni unisex, e introdurre anche capi più sovversivi come le gonne.

Anche altri marchi si stanno orientanto nella stessa direzione.

A marzo 2017, il marchio svedese H&M ha lanciato una linea denim unisex.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.