Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Valentina Nappi attacca Matteo Salvini e risponde a “Dio”: “Se lui cristiano, io sono vergine”

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 20 Giu. 2019 alle 14:59 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:30
0
Immagine di copertina
Valentina Nappi. Credit: Instagram

Valentina Nappi Matteo Salvini cristiano

“Se Matteo salvini è cristiano, io sono vergine”. Valentina Nappi prende di mira ancora una volta il vicepremier leghista e stavolta lo fa in merito alla sua tanto sbandierata religiosità. La pornostar non sembra apprezzare particolarmente il modo di fare del ministro dell’Interno, che sempre più spesso si mostra munito di crocifissi e rosari.

In un tweet del 18 giugno scorso, Valentina Nappi ha pensato bene di rendere manifesto il suo pensiero a tal riguardo.

Il tweet di Valentina Nappi

Valentina Nappi Matteo Salvini cristiano | Il tweet

Ovviamente il tweet non ha potuto che suscitare la reazione di tanti, tantissimi utenti. Uno dei primi a rispondere è stato Dio, profilo particolarmente popolare sui social, che, prende spunto dall’attualità per far satira servendosi di aneddoti legati alla cristianità.

“A Ferragosto dovrei riconfermare il contratto a Maria, ma vorrei pensionarla, che qua bisogna rinnovare. Interessa un posto fisso?”, ha scritto Dio. Inaspettatamente, la diva del porno ha risposto all’account: “Accetterei un posto fisso solo da @s8n” (che sarebbe l’account di Satana).

Valentina Nappi Matteo Salvini cristiano | Gli attacchi

Tanti sono stati i commenti di chi ha difeso a spada tratta il ministro dell’Interno, ovviamente facendo leva sul lavoro di Valentina Nappi per insultare la pornostar. “No, tu sei “Zoccola”. Sciacquati la bocca prima di parlare. Deficiente”, scrive qualcuno. E lei risponde: “Temo il problema sia un altro: non riescono ad accettare la sessualità femminile”.

Un tweet di risposta a Valentina Nappi

“Quando hai la bocca piena e non parli sei perfetta”, scrive qualcun altro.

Un altro tweet di risposta a quello di Valentina Nappi

Valentina Nappi Matteo Salvini cristiano | il precedente

Ma non è la prima volta che la pornostar 29enne prende di mira Matteo Salvini. A fine gennaio Valentina Nappi aveva scritto un post provocatorio su Instagram: “Sono stata ‘stuprata’ da Salvini perché al di là di aspetti anche condivisibili (che pure ci sono) delle sue scelte concrete, e al di là del fatto che molte responsabilità non sono solo sue, Salvini ha riabilitato la peggiore cultura identitaria nazionalista, quella rappresentata dalla triade Dio-Patria-Famiglia. Babbo Natale, la Befana, niente Ramadan, sì al panettone rigorosamente a Natale, la colomba a Pasqua, la cucina tradizionale, i gay sì ma la famiglia solo quella tradizionale, i crocifissi rigorosamente nelle aule, Dio nei discorsi degli esponenti politici e tutta la plebe unita comunitariamente dai vecchi ‘sani’ valori identitari nazionali tradizionali”.

La pornostar Valentina Nappi su Instagram “Sono stata stuprata da Salvini”: la foto shock

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.