Un nuovo disco e poi un libro: tutt’altra musica per Morgan. Arriva l’indiscrezione bomba a TPI

Di Redazione TPI
Pubblicato il 1 Lug. 2019 alle 15:29 Aggiornato il 1 Lug. 2019 alle 15:38
0
Immagine di copertina

Sfratto Morgan | Disco | Ultime notizie | Casa | Vittorio Sgarbi

Sfratto Morgan Ultime notizie –  Tre giorni di tempo. Poi quella villetta di via Adamello a Monza dovrà essere libera da oggetti. Morgan lì dentro ha lasciato la sua vita: dischi, libri (ci dicono che siano migliaia), strumenti musicali. Addirittura ci sarebbe un pianoforte di Chopin, come lo stesso Vittorio Sgarbi giorni fa aveva raccontato a TPI.

Ma per Marco Castoldi, come si chiama all’anagrafe l’ex dei Bluvertigo, inizia una nuova vita. Protagonista resta, ancora una volta, la musica. Morgan avrebbe già accarezzato l’idea di fare un nuovo disco.

Il giorno dello sfratto, rimandato dopo un malore del cantante, non aveva nascosto con la sua verve ai giornalisti un desiderio: “Ho scritto due canzoni la notte scorsa”.

Vittorio Sgarbi a TPI: “Morgan, ti ho trovato casa. Smettila di piagnucolare, porta i tuoi strumenti a Sutri”

Per lui sono giorni pieni e impegnativi: da una parte gli impegni di lavoro, tra concerti e ospitate, dall’altra le grane con la questione dello sfratto e la guerra delle sue ex: Jessica Mazzoli e Asia Argento. Sono loro ad accusarlo di non aver provveduto al pagamento degli alimenti alle sue figlie. Carte bollate, avvocati e aule di tribunali: Morgan, adesso, mette palla al centro.

Qualche giorno fa l’avevamo fotografato a Roma, nell’elegante quartiere Prati. Giacca scusa doppiopetto, ciuffo grigio d’ordinanza. Un po’ innervosito parlava con alcune persone. Morgan ha un forte temperamento, come tanti altri artisti. Ed è proprio in questi momenti che un’artista non si lascia sfuggire il pallino della creatività, dando spazio all’ispirazione. Sarebbero già pronti alcuni brani che forse rispecchiano e raccontano in chiave romantica quello che sta vivendo sulla propria pelle.

Morgan, tutto quello che c’è da sapere sul cantante italiano

Sfratto Morgan | La proposta di Vittorio Sgarbi

Per Morgan, però, si sono spalancate le porte di Palazzo Savonelli a Sutri. E’ stato Vittorio Sgarbi, sindaco della piccola città del Viterbese, a offrirgli ospitalità: ben 300 metri quadrati a sua disposizione. Ma l’ex dei Bluvertigo, che il prossimo 5 luglio sarà a Sutri per il primo sopralluogo, dovrà impegnarsi a fare lezione di musica. L’idea del critico d’arte più famoso della tv era di creare la prima accademia della pittura.

La cultura non ha limiti e muri: Sgarbi, dopo la vicenda Morgan, ha cambiato idea. Una virata netta per seguire un’altra rotta. Bye bye accademia della pittura, benvenuta accademia della musica. Con Marco Castoldi in prima fila a dirigerla.  E’ tutt’altra musica. La vita di Morgan inizia a cambiare sinfonia.

Sfratto Morgan

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.