Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Fanno sesso orale durante un concerto, il cantante li filma e il video diventa virale

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 10 Lug. 2019 alle 16:23 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:20
6
Immagine di copertina

Danimarca, sesso orale durante il concerto dei Behemoth, il video shock

Praticano sesso orale nel bel mezzo della folla, durante un concerto del loro gruppo preferito. Una coppia è stata immortalata mentre si lasciava andare a effusioni poco adatte ai luoghi pubblici, durante una performance del gruppo punk-metal Behemoth, in Danimarca.

Visualizza questo post su Instagram

Well, I’m no veteran but I’ve seen things. I’ve seen a lot… yesterday we wrapped up a festival season at the legendary Roskilde Festival in Denmark. The show was really good, pretty tight and with a passionate response from local viking squad. I’m happy to see ANY reaction to our music really. I’m good with anything but indifference. I’m ok with a lil dose of violence, people throwing pieces of their wardrobe, ppl flipping me off, bulling me, girls showing titties… it’s ALL good! But in my almost 30 year carieer I’ve NEVER seen a couple making out right in front of stage in the epicenter of the fuckin’ pit! Holy shit! Half naked lady was kneeling in front of half naked dude blowing him for good 5-10 minutes while he was raising fists and singing along to our love songs! How cool is that hm?!? It feels good to know that Behemoth is corrupting legions on soooo many levels! LOVE IS THE LAW, DEPRAVATION LEVEL PRO 😉 @devilutiondk

Un post condiviso da Adam Nergal Darski (@nergal69) in data:

È stato il leader della band a riprendere la scena che si è svolta proprio davanti al palco su cui lui e gli altri artisti del gruppo si stavano esibendo in occasione del Roskilde Festival.

Nergal, nome in arte di Adam Darski, ha poi postato la foto su Instagram, insieme a un lungo ed entusiasta commento sull’accaduto.

sesso orale concerto danimarca
Nergal, Instagram

“Beh, non sono un veterano ma ho visto delle cose. Ho visto tante cose… Ieri abbiamo concluso la nostra stagione dei festival al leggendario Roskilde in Danimarca. Lo show è stato davvero buono, molto serrato e con una risposta appassionata da parte della squadra vichinga locale”.

“Sono felice di vedere QUALSIASI reazione alla nostra musica. Accetto tutto tranne l’indifferenza. Ma in quasi 30 anni di carriera non ho MAI visto una coppia che limona proprio davanti al palco nell’epicentro del f****o pit! Porca p****a! Una donna mezza nuda era inginocchiata davanti a un tizio mezzo nudo succhiandoglielo per buoni 5-10 minuti mentre lui alzava i pugni e cantava le nostre canzoni d’amore!”

“Quanto è figo, eh! È bello sapere che i Behemoth stanno corrompendo legioni di fan su così tanti livelli! L’AMORE È LA LEGGE, DEPRAVAZIONE DA PROFESSIONISTI”.

Come prevedibile, il video ha fatto il giro del web e dei social danesi, suscitando violente reazioni, spesso di dissenso, da parte del pubblico. Ma Nergal, la cui band polacca è nota per lo spirito trasgressivo e la vicinanza al satanismo, non ha lasciato correre su quella che lui vede come un’ondata di bigottismo.

Danimarca, sesso orale durante il concerto dei Behemoth, il video shock

Sempre su Instagram, il cantante ha condannato i critici del gesto della coppia che ha praticato sesso orale durante il concerto. “Il rock come genere è figlio del dio Dioniso. Il rock equivale a vitalità, libertà e… sesso! Chi siamo noi per costringere altre persone a standard che spesso non riusciamo nemmeno noi a rispettare? Il giudizio su cosa è perverso e peccaminoso appartiene alla religione. Lasciamolo fuori dalla musica”.

sesso orale concerto danimarca
Nergal, Instagram

La Regina Elisabetta “colpita” in faccia da una sciarpa volante, il video è virale

Jova Beach Party a Rimini: slitta l’apertura dei cancelli causa maltempo, ecco il nuovo orario

Il duro sfogo su Instagram di Melissa Satta: “Mi chiedo in che mondo viviamo”

6
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.