Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

C’è una app che riconosce piante e animali come Shazam con la musica

Immagine di copertina

Per gli amanti della natura, delle piante e degli animali è arrivata l'app che riconosce e identifica con una foto gli elementi naturali fornendo dettagli e informazioni

Un social network che riunisce gli amanti della natura chiamato iNaturalist ha lanciato l’app Seek, in grado di identificare con una foto gli elementi naturali fornendo dettagli e informazioni sulle piante e gli animali che ci circondano.

Seek è stata soprannominata la versione visiva di Shazam, la famosa app che consente di identificare il titolo di un brano musicale attraverso le registrazioni audio.

L’app Seek identifica flora e fauna attraverso la tecnologia di riconoscimento delle immagini e fornisce agli utenti informazioni reperite su Wikipedia.

Seek è stata pensata anche per i bambini; gli utenti infatti possono ricevere badge per ogni nuova specie fotografata durante le loro “avventure” all’aria aperta, rendendo l’app più interattiva e attraente per i più piccoli.

Oltre all’identificazione volontaria di elementi naturali, l’app fornisce anche un elenco di specie di piante e animali che gli utenti possono aspettarsi di vedere nelle vicinanze attivando i servizi di geolocalizzazione.

L’app può ora riconoscere oltre 30mila specie, ma il numero è destinato a crescere insieme al database di iNaturalist.

Le foto vengono analizzate e abbinate utilizzando l’intelligenza artificiale dell’app in tempo reale per trovare una corrispondenza con l’archivio della fauna e della flora presente nella community di iNaturalist, co-fondata nel 2008 da alcuni di studenti dell’Università di Berkeley.

L’app al momento è disponibile solamente per i dispositivi iOS, ma la community iNaturalist sta preparando anche la versione adattabile per i dispositivi Android.

Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision