Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

La regina Elisabetta e quel bicchierino di troppo che si concede ogni giorno

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 29 Mar. 2019 alle 19:35 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:12
0
Immagine di copertina
La regina Elisabetta

Tea delle 5 p.m.? No, grazie. Champagne. La regina Elisabetta, nonostante la sua veneranda età – 92 anni – non rinuncia mai, neppure per un giorno, a un buon bicchiere di champagne. Ogni sera, prima di andare a letto, sua maestà si concede un piccolo piacere di alcol. Nelle cantine reali, difatti, non mancano bottiglie di Bollinger, Lanson, Veuve Cliquot, Moët & Chandon, Laurent-Perrier e Krug.

Ma questo non sarebbe l’unico “vizietto” della sovrana del Regno Unito. Prima di ogni pranzo, Elisabetta sorseggia gin e non si fa mai mancare un aperitivo a base di vino dolce con fetta di limone e tanto ghiaccio.

Allora è una farsa il tea della regina? Non proprio. La nonna dei principi William e Harry, in attesa che venga preparata la vasca da bagno – con 17 centimetri di acqua – ascolta la radio bevendo una tazza dell’infuso originario della Cina.

Tutto quello che c’è da sapere sulle disposizioni di sua maestà dopo la morte

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.