Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Eros Ramazzotti su tutte le furie: la sua verità sulla separazione da Marica Pellegrinelli | VIDEO

Di Marco Nepi
Pubblicato il 15 Lug. 2019 alle 07:36 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:18
0
Immagine di copertina
Ramazzotti difende Pellegrinelli

Ramazzotti difende Pellegrinelli – Eros Ramazzotti si è lasciato andare a un lungo sfogo su Instagram in difesa della sua ex moglie, Marica Pellegrinelli.

Dopo l’annuncio della separazione, avvenuta nei giorni scorsi tramite un comunicato stampa all’“Ansa“, non sono mancati gli insulti e le critiche nei confronti della 31enne bergamasca accusata di essere la causa della fine della relazione tra i due.

“Sul conto di Marica ho letto solo schifezze. Non è un’arrampicatrice. È una bravissima persona e una bravissima mamma”, ha precisato il cantautore con un video sul social network fotografico dove conta oltre 1 milione di follower.

Come didascalia l’artista 55enne ha scelto una frase di Martin Luther King: “In questa generazione ci pentiremo non solo per le parole e per le azioni delle persone cattive, ma per lo spaventoso silenzio delle persone buone.”

Tra le accuse più pesanti nei confronti della Pellegrinelli, c’è quella di essere una arrampicatrice sociale per via del nuovo presunto amore: il rampollo Charley Vezza, proprietario dello storico marchio piemontese Gufram.

“Volevo dirvi che non è assolutamente quello che pensate. È una situazione che si trascina da un po’ di tempo e adesso abbiamo deciso di dividerci Assolutamente tutto quello che ho letto non è la realtà: Marica è una bravissima mamma, una donna fantastica, non un’arrampicatrice come qualcuno ha sottolineato.

Tutte le schifezze che ho letto. Per cui la cosa migliore è ascoltare la mia musica – chi vuole – e il resto lasciarlo ai pettegolezzi di basso livello”, ha chiarito l’artista.

Ramazzotti e Pellegrinelli: il motivo della rottura. Ecco cosa è successo

Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli, la gelosia di lui per il nuovo amore di lei

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.