Me

Putin papà di due gemelli, trapelano informazioni sul parto “top secret” di Alina Kabaeva

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 22 Mag. 2019 alle 14:42 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:43
Immagine di copertina
Vladimir Putin in una delle rare foto con Alina Kabaeva

Putin padre gemelli | Pare che due nuovi “royal babies made in Russia” siano venuti alla luce lo scorso 7 maggio, un giorno dopo la nascita nel Regno Unito del piccolo Archie, figlio di Meghan Markle e del Principe Harry.

Si tratterebbe dei figli segreti di Vladimir Putin, due gemelli nati dall’unione con l’ex ginnasta Alina Kabaeva. Sulla notizia aleggia tuttavia un’aura di mistero: da sempre, il presidente russo mantiene il massimo riserbo sulla sua vita privata, di cui non parla mai in pubblico.

A far trapelare la possibile notizia è stato il giornalista 57enne Sergej Kaneev, che l’ha anche riportata in un post su Facebook:

putin padre gemelli
Sergej Kaneev, Facebook

“Riguardo le voci sul parto di Alina Kabaeva il 7 maggio presso il Centro Medico Nazionale di Ostetrica, questo è ciò che ha detto la mia fonte: la coppia ha voluto mantenere il massimo riserbo,  uomini della sicurezza hanno perlustrato ogni metro quadrato dell’ospedale e allontanato metà dei medici per garantire la privacy totale”.

Putin padre gemelli | Nel post, il giornalista afferma anche che in sala parto era presente un medico italiano di rilievo e che Alina Kabaeva è stata sottoposta a un cesareo.

putin padre gemelli
Sergej Kaneev, Facebook

Insieme al medico super star italiano e a uno staff attentamente selezionato, in sala parto sarebbe stato presente anche Ghenadij Sukhikh, direttore del centro medico nazionale di ostetrica.

“Le mie congratulazioni al popolo russo”, ha scritto Sergej Kaneev in conclusione al suo post Facebook.

Putin padre gemelli | Alina Kabaeva, 36 anni, e Vladimir Putin (66), sarebbero uniti dal 2008, un anno dopo l’elezione alla Duma dell’ex oro olimpico di ginnastica ritmica. Alina Kabaeva è sempre stata una grande sostenitrice del presidente russo, con cui avrebbe avuto altri due figli, un maschio e una femmina.

Notizie sporadiche e non confermate, degne del passato da 007 in versione russa di Vladimir Putin, che prima di diventare capo del Cremlino, il 7 maggio 2000, lavorò per anni all’interno del KGB.

Colloquio Putin-Trump: “No alla violenza degli Usa in Venezuela”

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Putin tiene segreta la sua vita privata: costringe le figlie a cambiare cognome