Pink racconta su Instagram di quanto le manchi il padre, e fa piangere i fan

La cantante lo riporta nella didascalia che accompagna una foto di lei e della figlia Willow, di 8 anni

Di Nicola Simonetti
Pubblicato il 19 Set. 2019 alle 09:20
0
Immagine di copertina
Credit: AFP

Pink racconta di quanto le manchi il padre, e fa piangere i fan

Pink ci fa venir voglia di abbracciare nostro padre dopo l’ultimo post che ha messo su Instagram.

Ieri, martedì 17 settembre, Pink ha condiviso una foto di lei e della figlia Willow quando era ancora piccola.

Senza dubbio una tenera immagine, ma non quanto la didascalia che l’accompagna, che ha lasciato i fan in lacrime.

“Mio padre mi ha mandato questa foto oggi” dice la cantante 40enne nel post.

“Non riesco a credere a quanto [Willow] fosse piccola. Quanto fosse tutto semplice. Quando sono cresciuta, mi sono trasferita il più lontano possibile dalla mia famiglia pur rimanendo nello stesso Paese.”

pink padre messaggio
Pink e la figlia di 8 anni Willow. Credit: Instagram

“Ma adesso, tutto quello che vorrei è vivere alla porta accanto alla loro.”

“Vorrei che i miei figli potessero camminare fino alla loro casa per prendere un biscotto senza il mio consenso. Non credo nei rimpianti, ma credo nella crescita, e nel cambiamento”.

Poi ha aggiunto: “E mi manca mio padre”.

Pink, che vive sulla costa occidentale ma è cresciuta su quella orientale, ha spesso parlato dell’amore per il padre Jim, a cui ha offerto un particolare tributo in questo post.

Lo scorso anno Pink ha scritto su Instagram: “Per tutta la vita, è stato la mia persona. Ha combattuto i miei demoni, quelli che mi facevano da preside a scuola, e tutti quegli altri che vi vengono in mente. Mi ha dato il mondo, senza chiedermi mai niente”.

“Mi ha fatto sentire importante. Mi ha fatto pensare che qualcuno potesse amarmi. Mi ha insegnato a essere indipendente. E quando non c’era nessun altro, mi ha detto di amare me stessa”.

“Ringrazio il cielo per quest’uomo, perché è stato abbastanza forte non solo per combattere i suoi mostri ma anche i miei, e adesso è lì per i miei bambini. Ti amo signor papà”.

“Sentivo il mio corpo che mi odiava, sembrava rotto”: Pink parla del suo aborto spontaneo

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.