Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Molestano bambini in casa, il padre lo sa ma non fa nulla: “Così tenevo a bada i loro ormoni”

Di Antonio Scali
Pubblicato il 17 Apr. 2019 alle 21:24 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:57
0
Immagine di copertina

Tre ragazzi molestavano ripetutamente dei bambini all’interno della loro casa. Il padre, consapevole delle violenze che avvenivano nella propria abitazione, non ha mai denunciato i figli né ha tentato di fermarli in alcun modo.

L’uomo, 63 anni, quando i poliziotti si sono resi conto degli abusi, ha dichiarato candidamente che si trattava di un modo per tenere a bada gli ormoni dei tre figli. Una macabra storia di violenze su minorenni che arriva da una piccola città del sud della contea di Milwaukee, nel Wisconsin, in America.

Resosi conto degli abusi che si perpetravano in quella casa, le forze dell’ordine hanno immediatamente allontanato tutti i bambini che ruotavano per quel luogo depravato, molti dei quali erano parenti dei violentatori.

Risultano accusati di abusi e aggressioni sessuali il 62enne Brian Keene, e i suoi tre figli, il 29enne James, Elijah di 27 anni, e il 20enne  Josiah. Secondo quanto ha ricostruito la polizia, l’uomo era consapevole degli abusi compiuti dai tre ragazzi, ma non ci aveva mai dato peso, ritenendoli delle bravate di giovani con gli ormoni a mille.

Le vittime di queste violenze sono state costrette a subire abusi sessuali per anni e a vivere in condizioni igienico-sanitarie a dir poco precarie.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.