Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

“Meghan Markle racconta una verità distorta”, la sorellastra annuncia un libro sulla “vera storia” della duchessa del Sussex

Di Anna Ditta
Pubblicato il 17 Feb. 2019 alle 12:24 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:05
0
Immagine di copertina
Credit: AFP)

La sorella di Meghan Markle, Samantha Grant, progetta di pubblicare una serie di libri che raccontino la “vera storia” sulla duchessa del Sussex e di far uscire il primo volume proprio in concomitanza con la nascita del primo figlio di Meghan ed Harry, prevista per la aprile o maggio 2019.

Il memoir sarà intitolato In The Shadows Of The Duchess (All’ombra della duchessa), anche se in precedenza Samantha aveva parlato di un altro titolo (The Diary of Princess Pushy’s Sister).

Samantha Grant, 53 anni, ha dichiarato in un’intervista al Daily Star Online che il libro svelerà le “bugie” della duchessa e farà riferimento ai litigi scoppiati nella famiglia Markle.

In The Shadows Of The Duchess copre tutto…il mondo non conosce la verità”, ha detto Samantha nell’intervista “Non tratterrò nulla. Dalle ninna nanne alle bugie. C’è tutto nel mio libro”.

“Il libro copre tutto ciò che accade dietro le quinte che il mondo non conosce e credetemi c’è molto”, ha aggiunto.

Inoltre, il libro racconterà di come la sorellastra di Meghan sia stata vittima di cyberbullismo dopo il matrimonio con il principe Harry.

“Mi occupo anche di cyber stalking e cyberbullismo con piccoli troll di Twitter … sono crudeli a sbandierare e fare propaganda su di me in modo denigratorio e non vero”, ha detto Samantha. “Sono stati segnalati all’FBI”.

Samantha, che soffre di sclerosi multipla e si trova su una sedia a rotelle, non dice esattamente quali saranno le rivelazioni del libro e i segreti che intende rivelare su Meghan. Ma fa capire che una parte riguarderà i litigi che hanno segnato la famiglia Markle da quando Meghan è diventata duchessa del Sussex.

A ottobre 2018 Samantha, dopo essersi recata a sorpresa a Buckingham Palace con una lettera in mano, è stata allontanata dagli uomini della sicurezza della regina. La donna, poi, è stata sorpresa dai paparazzi in un negozio mentre indossava una maschera con il volto del principe Harry.

Per questo, secondo alcune indiscrezioni da lei smentite, sarebbe finita nella lista dei sorvegliati speciali di Scotland Yard, la polizia inglese.

Samantha è la sorella della duchessa di Sussex per parte di padre, il famoso Thomas Markle, di cui tanto si è parlato a ridosso del Royal Wedding del 19 maggio.

Vive in Florida e non vede la sorellastra dal 2008. L’ultima volta che si sono sentite era il 2015. Un rapporto che si è deteriorato ben prima dell’arrivo di Harry nella vita dell’attrice.

sorella meghan scotland yard
Samantha Grant e la sorella Meghan Markle

Leggi anche: Perché i fratelli di Meghan odiano la sorella

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.