Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Gossip

Lady Gaga svela le due regole per avere successo

Immagine di copertina
Lady Gaga. Credit: Getty Images

La cantante comunica ai suoi fan che la sua "Shallow" è prima nelle classifiche

LADY GAGA REGOLE DEL SUCCESSO – Lady Gaga vola sempre più in alto. Dopo il successo sul grande schermo nei panni della protagonista di A star is born e la statuetta dell’Oscar per la miglior canzone in gara, miss Germanotta continua a vincere.

Sul suo account Instagram, Lady Gaga pubblica una foto in cui appare serissima in total black: un abito da sera con lo strascico e una Birkin in mano. Accanto alla foto, la popstar scrive: “Non posso credere che Shallow sia il n. 1 su Hot 100, e anche come colonna sonora è la n. 1. Questa è la mia prima canzone al numero uno in 8 anni, e sembra come se alla fine Just Dance sia tornata al primo posto”.

Lady Gaga celebra il successo con i suoi follower e condivide con loro la soddisfazione per l’ennesimo enorme traguardo. Poi continua con due consigli importantissimi: “Regola 1: non mollare mai. Regola n. 2: segui sempre la regola n. 1. Grazie mille a tutti i miei bellissimi fan. Avete realizzato i miei sogni”.

E lei, Stefani Germanotta – questo il nome all’anagrafe della cantante – non ha davvero mollato mai nella vita. La fama di cui gode oggi è frutto di un percorso lungo e tortuoso. Più volte è caduta, ma sempre la popstar ha avuto la forza e il coraggio di rialzarsi e di andare avanti a testa alta.

Proprio nei giorni scorsi è spuntato fuori un gruppo Facebook privato dei tempi in cui Stefani andava all’università. Si chiamava “Stefani Germanotta, non sarai mai famosa”, dentro si leggevano commenti acidi e pungenti nei confronti della cantante allora in erba. Lady Gaga non era ancora Lady Gaga e su di lei in tanti si divertivano a scommettere il fallimento.

“Stefani, grazie. Grazie per aver sempre pensato che sei una superstar, per aver usato le tue crepe per far uscire la luce più intensamente”, ha detto la ragazza che ha portato all’attenzione dei media quel gruppo.

Intanto, ne ha fatta di strada, la ragazza. Ora alza soddisfatta quella statuetta dorata, si guarda indietro e sorride: quello che non ti uccide ti fortifica. E lei, Lady Germanotta, lo sa bene.

LEGGI ANCHE: “Lady Gaga, non sarai mai nessuno”: spunta il gruppo segreto dell’università che derideva la cantante
Ti potrebbe interessare
Gossip / Fa la modella ma studia finanza: chi è Garance Auhthié, la ragazza che esce con Fedez
Gossip / Fedez avvistato mano nella mano con la modella Garance Authié, classe 2004 | VIDEO
Gossip / Lo sfogo social della mamma di Fedez: “Deve essere brutto gioire delle disgrazie altrui”
Ti potrebbe interessare
Gossip / Fa la modella ma studia finanza: chi è Garance Auhthié, la ragazza che esce con Fedez
Gossip / Fedez avvistato mano nella mano con la modella Garance Authié, classe 2004 | VIDEO
Gossip / Lo sfogo social della mamma di Fedez: “Deve essere brutto gioire delle disgrazie altrui”
Gossip / Accordo Fedez-Iovino, spunta la presunta cifra pagata dal rapper
Gossip / I Ferragnez mettono in vendita la villa sul Lago di Como acquistata appena un anno fa
Gossip / Alena Seredova e la rottura con Gianluigi Buffon: “Per me basta uno scambio di messaggini hot”
Gossip / “Sperava che divorziassero”: la verità sul rapporto tra Fedez e Fabio Maria Damato, manager di Chiara Ferragni
Gossip / Federica Pellegrini scelta come nuova Barbie
Gossip / Chiara Ferragni preoccupata per le condizioni di Fedez: “Ha telefonato all’ex suocera per avere notizie”
Gossip / Parla un’ex dipendente di Chiara Ferragni: “Ecco cosa ci chiedeva di fare”