Covid ultime 24h
casi +10.497
deceduti +603
tamponi +254.070
terapie intensive -57

Morte Lady Diana, la rivelazione del fratello Charles sul funerale della principessa

Per il fratello di Diana Spencer i funerali furono un vero incubo. Lo racconta alla Bbc

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 20 Ago. 2019 alle 13:24 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:01
0
Immagine di copertina

Lady Diana: la verità sul suo funerale

Il 31 agosto 2019 ricorre l’anniversario della morte di Lady Diana, scomparsa in un incidente stradale a Parigi insieme all’allora compagno Dodi Al-Fayed, ed emerge una nuova “verità” sul suo funerale. La racconta il fratello Charles Spencer in un’intervista all’emittente britannico Bbc.

La morte di Lady Diana, anche dopo 22 anni, è sempre circondata da un alone di mistero, come del resto tutta la storia tra la principessa e il Principe Carlo.

Ogni anno emergono nuovi dettagli non solo sulla fine della burrascosa relazione tra Lady D e suo marito, ma sulle circostanze della sua morte e su come il lutto è stato gestito dalla Royal Family.

Adesso è la volta del fratello di Lady D, Charles Spencer, che in un’intervista alla Bbc racconta retroscena fino a questo momento sconosciuti, relativi al giorno dei funerali della sorella.

Charles spiega che la commemorazione è stata un incubo sia per lui che per i nipoti, William e Harry, i figli di Lady Diana.

Tutti e tre, infatti, sono stati obbligati dal principe Filippo a camminare dietro la bara di Diana entrando in chiesa.

“Il principe Filippo ci ha imposto di guardare dritto, sentivo solo i nostri passi e i cavalli, ho ancora gli incubi di notte”.

Charles spiega inoltre di aver provato a chiedere di lasciare a casa i due bambini a casa, perché troppo provati dalla perdita della madre.

Ma, allora, i membri della casa reale responsabili dell’organizzazione del funerale dissero a Charles che erano stati i piccoli a voler partecipare alla processione.

Sembra invece che questa sia stata una bugia raccontata in occasione della cerimonia per mettere a tacere il fratello di Lady D.

Anche Harry, in alcune interviste rilasciate nel corso degli anni, ha affermato che per lui quelle ore in chiesa furono un incubo a cui nessun bambino al mondo dovrebbe essere sottoposto.

Charles ha ripetuto più volte alla Bbc e in altre interviste di ricordare quella processione come “la mezz’ora più brutta della sua vita”.

“Non è stato un incidente”: nuove rivelazioni shock di due testimoni sulla morte di Lady Diana

Lady Diana, storia della principessa del popolo

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.