Covid ultime 24h
casi +24.991
deceduti +205
tamponi +198.952
terapie intensive +125

Cos’è lo Hygge, lo stile di vita che rende le persone più felici

Si tratta di un termine danese che indica un modo di vivere basato su un senso di comodità, sicurezza e accoglienza

Di Francesca Loffari
Pubblicato il 17 Dic. 2017 alle 07:08 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 19:33
22
Immagine di copertina

Se siete rimasti seduti davanti al fuoco di un camino in inverno, in compagnia dei vostri cari, o se se vi siete svegliati in una mattina fredda avvolti in una calda coperta, ebbene, allora avete sperimentato l’Hygge.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

L’Hygge, che si pronuncia “hoo-gah”, è un termine danese e indica un vero e proprio stile di vita, basato su un sentimento, un’atmosfera sociale, un’azione correlata al senso di comodità, sicurezza, accoglienza e familiarità. Nel 2016 la Danimarca è stata classificata come il paese più felice tra i 155 analizzati nel World Happiness Report, su commissione delle Nazioni Unite.

Molti considerano l’Hygge un metodo eccellente per la cura di sé, in particolare durante il periodo invernale, in cui sono più frequenti episodi di depressone stagionale. Passare molto tempo in compagnia di chi si ama e godere momenti di vero relax, sono modi efficaci per essere semplicemente più soddisfatti.

Questo stile di vita si sta facendo largo anche negli Stati Uniti, in cui i ritmi di vita frenetici rendono difficile ritagliarsi momenti in cui entrare in contatto con se stessi.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop 

22
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.