Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

L’avvelenata di Guccini contro i cinque Stelle: “Sembrano testimoni di Geova”

In un'intervista a Radio Capital, il cantautore si scaglia contro il movimento 5 Stelle

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 6 Feb. 2019 alle 16:31 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:29
0
Immagine di copertina

Guccini e i cinque stelle

Il cantautore modenese Francesco Guccini si lancia  in un commento sul movimento 5 Stelle durante un’intervista radiofonica. Le parole sono avvelenate, come la sua canzone più famosa.

“Il movimento 5 stelle è il nuovo? Sì perché certe spinte naturali ci sono, no perché mi sembra che ci sia una impreparazione generale. Molto spesso parlano come i testimoni di Geova, che vogliono convincerti che il mondo è stato creato e non si è evoluto e i dinosauri non sono esistiti. Per me le domande sono fondamentali, la fede cieca è roba da altri tempi” ha detto il cantante.

Intervistato da Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto a ‘Circo Massimo’ su Radio Capital in occasione del lancio dell’album “Canzoni”,  Guccini ha espresso le sue paure nei confronti dei pentastellati alleati con la Lega.

Leggi anche: “Cinque canzoni da studiare di Guccini”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.