Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Gossip

Mario Giordano: “Fazio, a forza di dire di sì, sembrava uno di quei peluche che si mettono sulla macchina”

Immagine di copertina
Fabio Fazio, Emmanuel Macron e Mario Giordano

Il giornalista riprende il conduttore di Che tempo che fa per la sua intervista al presidente francese Macron

FAZIO MACRON MARIO GIORDANO – “Che male al collo per il povero Fazio. È stata un’intervista che mi ha un po’ preoccupato per la tenuta del suo collo, a forza di dire ‘sì’. E poi dite che non si rischia a fare il giornalismo serio”. Queste le parole ironiche e polemiche pronunciate da Mario Giordano, editorialista de Il Giornale, a proposito del colloquio tenuto da Fabio Fazio con il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron.

Il conduttore di Che tempo che fa – la trasmissione televisiva in onda su Rai 1 – ha incontrato Macron sul finire di febbraio 2019. Ma l’intervista, mandata in onda il 3 marzo, ha suscitato numerose polemiche. Tra queste anche quella sollevata dal giornalista Giordano, che nel corso del suo programma Fuori dal coro su Rete 4, ha aggiunto: “Questo esercizio continuo di assenso è pericolosissimo. Sembrava uno di quei peluche che si mettono sulla macchina”.

Il saggista, poi, avrebbe addirittura quantificato i “sì” di Fazio: “Alcuni amici ne hanno contati oltre mille”. Senza dimenticare di criticare le domande poste dal presentatore della Rai al presidente francese: “Lo ha incalzato, gli ha fatto un’intervista dura. Ci mancava solo che gli regalasse la Sardegna”.

LEGGI ANCHE: Fabio Fazio: “Il viaggio in Francia da Macron? Pagato di tasca mia”

Marco Mazzocchi attacca Fazio

Il giornalista di Rai Sport, Marco Mazzocchi, ha pubblicato un tweet al veleno. Destinatario? Fabio Fazio. “È appena andata in onda una lezione di storia, politica, geopolitica, filosofia, economia, letteratura da parte del presidente francese Macron. Su Raiuno a Che Tempo Che Fa. Per carità, pure interessante. Ma le interviste sono un’altra cosa”, ha scritto Mazzocchi sui social.

Al reporter, quindi, Fazio è apparso troppo accondiscendente con Macron. Il presidente francese, sempre secondo Mazzocchi, non è stato incalzato come ogni buon intervistatore dovrebbe fare.

LEGGI ANCHE: Il Tg2 attacca Fazio con un assurdo servizio: “Non incalza Macron, meglio le interviste vere”
Ti potrebbe interessare
Gossip / Fedez e l’amara ironia sui social: “Ragazzi mi serve un portafortuna”
Gossip / Chiara Ferragni intercettata fuori dallo psicologo: “È un momento doloroso” | VIDEO
Gossip / Dagospia: “Ferragni e Fedez si sono visti venerdì, scambio di lettere infuocato. E lui cerca casa”
Ti potrebbe interessare
Gossip / Fedez e l’amara ironia sui social: “Ragazzi mi serve un portafortuna”
Gossip / Chiara Ferragni intercettata fuori dallo psicologo: “È un momento doloroso” | VIDEO
Gossip / Dagospia: “Ferragni e Fedez si sono visti venerdì, scambio di lettere infuocato. E lui cerca casa”
Gossip / Fedez e Chiara Ferragni in crisi già da diversi mesi: “Lui dormiva nella camera degli ospiti”
Gossip / Travaglio sulla lite dei Ferragnez: “Separati per causa mia? Ecco perché lui non l’ha difesa”
Gossip / Tomaso Trussardi replica a Chiara Ferragni: "È stata offensiva"
Gossip / Rottura tra Chiara Ferragni e Fedez? Il team dell’influencer smentisce la presunta relazione con Tomaso Trussardi
Gossip / Rottura tra Chiara Ferragni e Fedez? L’esperto divorzista: “In caso di separazione, i figli dovrebbero essere affidati alla madre”
Gossip / Chiara Ferragni: “La mia priorità è proteggere i figli. Meglio tenere i problemi in famiglia”
Gossip / Selvaggia Lucarelli: “Fedez ora dimentica i diritti civili e si butta a destra”