Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Una donna su tre tradisce il proprio partner. Ma gli uomini fanno di peggio

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 6 Giu. 2019 alle 13:09 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:36
0
Immagine di copertina
Una donna su tre tradisce il partner

Donne tradimento italia

Una italiana su tre ha tradito il proprio partner. Tanto? Non rispetto agli uomini: il 50 per cento di loro ammette, infatti, l’infedeltà. A dirlo è l’Osservatorio Europeo dell’Infedeltà. Sì, esiste davvero ed è commissionato da Gleeden, noto sito per incontri extraconiugali, “pensato dalle donne”. A pensare ai dati è l’istituto di sondaggi francese Ifop, che ha preso in esame 5mila donne italiane, spagnole, francesi, tedesche e britanniche.

Ma gli uomini italici stiano tranquilli: il dato dei tradimenti delle donne italiane non è il più basso tra quelli dei paesi presi in esame, ma è decisamente in calo rispetto agli ultimi dati registrati. Di un punto, che sembra poco, ma in realtà dice molto se si raffronta con gli altri paesi. Ad esempio il Regno Unito, dove la percentuale delle donne infedeli è la stessa italiana, ma c’è stato un aumento di ben tre punti negli ultimi quattro anni. In Spagna, invece, le donne che hanno ammesso il tradimento sono il 30 per cento, ma nel 2014 erano il 28 per cento.

Donne tradimento italia | Il perché del tradimento

Come si legge su Il Corriere della Sera, c’è una motivazione per cui le donne italiane tradiscono. A dirlo è Roberta Rossi, presidente della Federazione italiana di sessuologia scientifica: “In Italia subiamo ancora l’influenza di un certo retaggio culturale e religioso: il tradimento, per le donne e dalle donne, è considerato qualcosa che ci si concede solo se la coppia non funziona più. Solo allora si sentono legittimate a guardarsi intorno”.

E i dati forniti dall’osservatorio avallano questa tesi: il 55 per cento delle donne infedeli ha tradito perché provava attrazione fisica nei confronti dell’altro uomo, il 43 per cento perché innamorata dell’amante, il 50 per cento perché non si sentiva abbastanza apprezzata dal proprio partner. Quindi alla base del tradimento c’è un’insoddisfazione di fondo nei confronti del partner.

Donne tradimento italia | Dopo il tradimento

Dopo il tradimento, il 37 per cento delle donne ha lasciato il partner per continuare la storia con l’amante, mentre il 14 per cento, dopo il tradimento, ha scelto di non lasciare il partner e di continuare la relazione con lui.

È sempre la sessuologa Roberta Rossi a spiegare come il concetto di tradimento non si limiti a passare del tempo sotto le lenzuola con un altro. Infatti, il 28 per cento delle donne italiane prese in esame ha tradito baciando un altro. Ma il tradimento non è solo fisico: esiste anche quello “mentale”. Quasi la metà delle donne infedeli ha confessato di aver immaginato di fare l’amore con un uomo diverso dal partner. Il 27 per cento, invece, ha immaginato di farlo con un altro mentre faceva sesso con il proprio partner.

Ma ai tempi dei social, il tradimento può essere anche online. Il 22 per cento delle italiane ha ammesso di aver flirtato con altri uomini sui social, mentre sfiora il 14 per cento ha scambiato foto osé con altri. Insomma, il tradimento è sempre dietro l’angolo, ma probabilmente basta chiedere al proprio partner qualche attenzione in più per evitarlo.

WhatsApp, c’è un trucco per scoprire se il partner ti tradisce

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.