Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Gossip

Fusaro se la prende con gli Erasmus: “Allevati in batteria come polli”

Immagine di copertina
Diego Fusaro. Cerdit: Twitter

Diego Fusaro non trova pace e se la prende con gli Erasmus. Dopo aver martoriato la capitana della Sea Watch, Carola Rackete, il “filosofo” dice la sua sugli studenti Erasmus. In un tweet, l’opinionista e scrittore ha espresso il suo parere rispetto a una generazione che travalica i confini nazionali per un periodo di studio all’estero, in Europa.

“Il bello della generazione Erasmus è che pensa che sia una conquista andare a lavare i piatti a Berlino e a Madrid. Allevati in batteria come polli, si sentono liberi nelle catene in cui sono cresciuti, tra movida e gay pride, privi di un lavoro fisso e di diritti sociali”, scrive il “filosofo”.

Fusaro, nell’intento (forse) di aprire gli occhi ai giovani riguardo la precarietà della situazione lavorativa e dei diritti sempre più minacciati, minimizza l’esperienza all’estero che ha arricchito migliaia e migliaia di giovani studenti italiani.

Per rincarare la dose l’opinionista pensa bene di servirsi dell’idea di “movida” in un’accezione, per lui, evidentemente negativa. Come negativo – e non è di certo una novità – è anche il suo pensiero rispetto al Gay Pride.

Il tweet di Diego Fusaro

A tanti utenti, però, il tweet di Fusaro non piace affatto. Sotto al post pubblicato dal “filosofo” si moltiplicano i commenti di chi si trova decisamente in disappunto con l’opinionista polemico. “Si ma si divertono tanto e non sanno che esisti… che poi lavorare 40 anni alle poste ,figliare e morire col pannolone può piacere solo ad un turbocojone”, scrive un utente.

“Sono preoccupata per il tuo sistema nervoso centrale che penso sia seriamente compromesso… da tempo tutti i giorni ti accanisci in modo ossessivo… l’invidia è dannosa per la salute… sei giovane curati!”, si legge in un altro commento. “A parte che non tutti gli expat lavorano nella ristorazione, ma anche fosse: 1) lavare i piatti è una grande scuola di vita 2) é comunque un’opportunità migliore di quelle che offre la tua bella Italia, e questo dovrebbe far riflettere”, scrive qualcun altro.

Ti potrebbe interessare
Gossip / Alessandra Moretti risponde a Massimo Giletti: “Non tollero intromissioni nella mia vita privata”
Gossip / Rita Dalla Chiesa: “Derubata da un venditore ambulante al cimitero”
Gossip / Verissimo, l’appello di Lulù Selassié in lacrime a Manuel Bortuzzo
Ti potrebbe interessare
Gossip / Alessandra Moretti risponde a Massimo Giletti: “Non tollero intromissioni nella mia vita privata”
Gossip / Rita Dalla Chiesa: “Derubata da un venditore ambulante al cimitero”
Gossip / Verissimo, l’appello di Lulù Selassié in lacrime a Manuel Bortuzzo
Gossip / Michelle Hunziker di nuovo innamorata: ecco chi è Giovanni Angiolini, la nuova fiamma della conduttrice svizzera
Gossip / Siparietto in ascensore, Chiara Ferragni domina Fedez in altezza: lui non la prende bene… Video
Gossip / “Ho bloccato suo padre su Instagram”: Lulù risponde a Manuel Bortuzzo dopo la fine della loro relazione
Gossip / Guerra in Ucraina, Pechino: “Non vogliamo terza guerra mondiale”
Gossip / Elodie e Marracash, ritorno di fiamma? La coppia torna a frequentarsi
Gossip / Will Smith e Jada Pinkett a un passo dal divorzio: “Si parlano a malapena”
Gossip / Ritorno di fiamma tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi? La coppia avvistata in montagna