Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Chi è Carrie Symonds, la fidanzata di Boris Johnson: è la prima “first girlfriend” ed è già un’icona di stile

Compete con le "star" della casa reale, Kate Middleton e Meghan Markle

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 26 Lug. 2019 alle 10:59 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:10
0
Immagine di copertina

Chi è Carrie Symonds, la fidanzata di Boris Johnson è la prima “first girlfriend”

Carrie Symonds, la fidanzata di Boris Johnson, ha attirato l’attenzione dei media inglesi nel giorno in cui il nuovo premier conservatore inglese si è insediato al numero 10 di Downing Street a Londra. Ma chi è Carry Symonds?

La trenutunenne esperta di comunicazione Carrie Symonds si è già conquistata un record: è la prima “first girlfriend” nella storia della monarchia costituzionale inglese. La ragazza, infatti, è la compagna del neo primo ministro e con lui si trasferirà a Downing Street. Così, i due saranno la prima coppia non sposata a vivere nella residenza destinata al capo del governo.

E intanto gli esperti di moda inglese l’hanno già battezzata “icona” e hanno lanciato la sfida con le due “regine” dello stile inglese: Kate Middleton e Meghan Markle, le mogli dei principi William e Harry.

Come si sono conosciuti Boris Johnson e Carrie Symonds

Boris Johnson, 55 anni, e Carrie Symonds, 31 anni, si sono conosciuti negli ambienti del partito conservatore inglese perché la ragazza è entrata nel 2009 nello staff dei tories come addetto stampa per poi diventare responsabile delle comunicazioni del partito. Incarico che ha dovuto lasciare l’anno scorso, perché erano cominciate a circolare le prime voci sulla sua storia con Boris Johnson.

L’ex sindaco di Londra era ancora sposato con l’ex moglie, l’avvocato Marina Wheeler. Un matrimonio durato 25 anni da cui sono nati quattro figli.

Il premier non ha ancora potuto sposare la fidanzata Carrie Symonds perché è ancora in attesa di finalizzare il divorzio dalla Wheeler.

I due adesso andranno a vivere a Downing Street e, secondo quanto riportato dai tabloid, il trasloco della pr avverrà durante il weekend, per evitare di attirare troppo l’attenzione sulla loro storia.

La loro love story, infatti, è finita in prima pagina più volte: l’ultima, prima dell’insediamento di Boris Johnson a capo del governo, proprio lo scorso giugno, la polizia è stata chiamata a casa del deputato dopo che i vicini avevano assistito ad una lite furibonda tra i due. Speriamo non succeda lo stesso a Downing Street.

Cosa succederà con la Brexit adesso che il premier è Boris Johnson

Carrie Symonds, icona di stile

Proprio come accade spesso con gli abiti indossati nelle occasioni ufficiali da Kate Middleton, moglie dell’erede al trono inglese William, e dalla cognata Meghan Markle, moglie del fratello minore di William, Harry, l’abito rosso al polpaccio da 120 sterline, indossato da Carrie Symonds, fidanzata di Boris Johnson durante il discorso d’insediamento a Downing Street, è andato sold out in poche ore. L’abito è del marchio Ghost Luella. Ai piedi delle decolleté nude che l’accomunano molto, per stile, alle scelte delle star della casa reale inglese.

L’abito fucsia e rosso della “first girlfriend”, insomma, ha colpito nel segno e ha attirato l’attenzione: a dispetto di quanti dicevano che la pr avrebbe preferito tenere un low profile, un profilo basso.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.