Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Come vivono gli abitanti delle fogne di Bucarest

Di Francesca Loffari
Pubblicato il 10 Ott. 2017 alle 13:10 Aggiornato il 19 Nov. 2017 alle 11:41
1.8k

Sotto la Bucarest che tutti conoscono ne esiste un’altra che i turisti forse non immagineranno.

Se ti piace questa notizia, segui TPI pop direttamente su Facebook

È la città sotterranea che si snoda attraverso la rete fognaria dove migliaia di persone si sono rifugiate dopo il crollo del regime di Ceausescu.

Quelli che all’epoca erano bambini e orfani, oggi sono adulti che continuano a resistere per sopravvivere nei sotterranei della capitale romena.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il fotografo Paraic O’Brien, e i due reporter Jim Wickens e Radu Ciorniciuc, hanno visitato questi luoghi e raccontato la storia di alcuni dei loro protagonisti.

Il capo della città sotterranea, un uomo sulla trentina che si fa chiamare Bruce Lee, li ha guidati per i vicoli stretti e affollati del posto, tra i volti di ragazzi sconvolti dalle droghe e dalle malattie.

“Voglio provare che non siamo la feccia della società, drogati o criminali”, afferma Lee e ribadisce i suoi sforzi per assicurare una parvenza di normalità e protezione agli abitanti della sua città.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

1.8k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.