Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

La fotografa che ritrae i momenti di intimità con gente conosciuta solo pochi minuti prima

Di Laura Melissari
Pubblicato il 23 Feb. 2018 alle 17:49
1.1k

Lifeconstruction è un progetto fotografico della fotografa Marie Hyld che ritrae momenti di intimità con persone conosciute pochi minuti prima.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

In ogni foto c’è il numero di minuti che la fotografa ha trascorso con i suoi partner prima che la foto fosse scattata.

L’idea alla base di questo progetto è nata dalle esperienze di Hyld sui social media, che le lasciavano un senso di insoddisfazione. La fotografa ha paragonato i social network a un “guscio vuoto”, raccontando di essere stanca di vedere sempre gli stessi messaggi e le stesse foto online. Era il momento di prendere in mano la situazione.

È stato così che Hyld ha deciso di esplorare l’intimità umana attraverso la sua fotografia, cercando persone disponibili al suo progetto su Tinder.

Sul suo profilo Tinder la fotografa si è descritta come interessata a incontrare persone e fotografarle come se fossero partner innamorati, specificando che le foto sarebbero state rese pubbliche.

“È stato davvero interessante incontrare le persone che hanno accettato la mia proposta. Sono andata d’accordo con tutti quelli che ho trovato, erano tutti coinvolti nell’idea”, ha raccontato.

“È stato fantastico e orribile allo stesso tempo, mi sentivo viva, potevo odorare l’ansia”. Quell’ansia si trasformava in creatività. “Sapevamo che dovevamo spingerci oltre i limiti e uscire dalla nostra comfort zone”.

“Penso che oggi ci manca quel faccia a faccia. Non siamo mai realmente presenti nelle nostre interazioni”, ha detto ancora.

Ogni esperienza variava a seconda della persona che Hyld incontrava, di dove viveva, e della connessione che il fotografo aveva con lei.

“Posso dire che mi ha aiutato a conoscermi meglio”, ha detto la fotografa, che ha una relazione stabile con un altro uomo. “Era confusionario e travolgente per me destreggiarmi tra una relazione sincera e 13 superficiali nello stesso tempo”.

“Ma il mio ragazzo mi ha toccato profondamente il cuore dandomi lo spazio e la libertà di cui avevo bisogno per realizzare questo progetto”, ha continuato lei. “Mi conosce così bene e sa che deve lasciarmi libera di esplorare la mia creatività in qualsiasi forma”.

1.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.