Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

L’abito da sposa di Meghan Markle

Immagine di copertina

L'abito è della stilista britannica Clare Waight Keller, la prima donna a guidare la direzione artistica di Givenchy

Il principe Harry e Meghan Markle si sono sposati il 19 maggio 2018 nella St. George’s Chapel del Castello di Windsor, lo stesso luogo in cui si sono sposati il Principe Carlo e Camilla.

L’abito scelto dalla sposa è della stilista britannica Clare Waight Keller, la prima donna a guidare la direzione artistica di Givenchy.

L’abito è stato scelto per “l’estetica elegante e senza tempo e la fattura impeccabile” del suo stile. Meghan ha voluto anche sottolineare “il successo di un talento di punta che ha lavorato per tre delle case di moda più influenti al mondo”.

Meghan ha indossato il velo e la tiara.

Con la scelta della stilista, Meghan Markle voleva sottolineare il successo di un importante talento britannico che è stata a capo di tre case di moda influenti a livello mondiale: Pringle of Scotland, Chloé e ora Givenchy.

Meghan e Waight Keller hanno lavorato a stretto contatto sul design dell’abito. “L’abito incarna un’eleganza minimalista senza tempo che fa riferimento ai codici dell’iconica casa di Givenchy e mette in mostra l’abilità artigianale del suo famoso atelier di alta moda parigino, fondato nel 1952”, secondo quanto si legge nel comunicato ufficiale.

La descrizione ufficiale dell’abito

Il punto focale del vestito è la scollatura a barca aperta con motivo grafico che incornicia con grazia le spalle e sottolinea la vita snella e scolpita. “Le linee del vestito si estendono verso la parte posteriore dove l’abito scorre in morbide pieghe rotonde imbottite da una sottogonna in tripla organza di seta. Le maniche sottili a tre quarti aggiungono una nota di raffinata modernità”, si legge in una nota.

Il velo è lungo cinque metri e realizzato in tulle di seta con un bordo di fiori ricamati a mano in fili di seta e organza.

Ogni fiore è stato lavorato in tre dimensioni. I sarti hanno passato centinaia di ore a cucire e lavandosi meticolosamente le mani ogni trenta minuti per mantenere intatti il ​​tulle e i fili.

Oltre alla flora del Commonwealth, Markle ha scelto altri due fiori tra i suoi preferiti:

Wintersweet (Chimonanthus praecox), che cresce nel parco di Kensington Palace di fronte a Nottingham Cottage, e il California Poppy (Eschscholzia californica), fiore dello Stato in cui è nata.

Simmetricamente posizionati proprio davanti al velo, i due fiori sono delicatamente ricamati e si confondono con la flora, a simboleggiare amore e carità.

Clicca qui per altre informazioni sull’abito di Meghan Markle.

Ti potrebbe interessare
Sport / Giro d’Italia 2022: gli sprinter marcano visita
Lotterie / Simbolotto, estrazione di oggi 26 maggio 2022 | Lotto
Lotterie / Estrazione Lotto e 10eLotto: i numeri vincenti estratti oggi giovedì 26 maggio 2022
Ti potrebbe interessare
Sport / Giro d’Italia 2022: gli sprinter marcano visita
Lotterie / Simbolotto, estrazione di oggi 26 maggio 2022 | Lotto
Lotterie / Estrazione Lotto e 10eLotto: i numeri vincenti estratti oggi giovedì 26 maggio 2022
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 26 maggio
TV / Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di oggi, 26 maggio 2022
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 26 maggio 2022
TV / Don Matteo 13: le anticipazioni (trama e cast) dell’ultima puntata, 26 maggio 2022
TV / Quando c’era Berlinguer: cosa sappiamo sul docu-film di Walter Veltroni
Lotterie / Estrazione Million Day di oggi, 26 maggio 2022: i numeri vincenti di giovedì
TV / Transformers – L’ultimo cavaliere: tutto quello che bisogna sapere sul film