Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Uno zio del presidente siriano Assad è stato messo sotto indagine in Francia

Immagine di copertina

Rifaat al-Assad, ex vice presidente e oggi oppositore del regime del nipote, è indagato per corruzione, evasione fiscale e riciclaggio di denaro

Un giudice francese ha messo sotto indagine uno zio del presidente siriano Bashar al-Assad per evasione fiscale e riciclaggio di denaro, ha riferito una fonte vicina al caso martedì 28 giugno 2016.

Rifaat al-Assad, ex vice presidente e ora oppositore del regime del nipote, è sospettato di aver acquisito i propri beni in maniera illegale ed è stato messo sotto indagine il 9 giugno dopo essere stato interrogato da un giudice tributario.

Gli è vietato lasciare la Francia tranne che per i viaggi a Londra per motivi di salute.

Due associazioni anti-corruzione avevano presentato denunce nei suoi confronti nel 2013 e l’anno seguente le autorità francesi hanno cominciato le indagini per verificare se ci fossero prove di corruzione e riciclaggio di denaro.

Il suo avvocato non ha voluto rilasciare dichiarazioni mentre persone a lui vicine hanno detto che la sua ricchezza non proviene dalla Siria.

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass