Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Almeno 40 persone uccise in un attentato in Yemen

Un uomo si è fatto esplodere in una base militare ad Aden

Di TPI
Pubblicato il 10 Dic. 2016 alle 17:21 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:39
0
Immagine di copertina

Almeno 40 militari yemeniti sono rimasti uccisi e altri 70 feriti in un attentato contro una base militare ad Aden, nel sud dello Yemen. L’attentatore si è fatto esplodere mentre i militari si erano radunati in attesa di ricevere i propri salari, hanno riferito fonti del governo citate dall’agenzia di stampa Reuters.

Al momento non si conoscono i responsabili dell’attentato, ma in più occasioni l’Isis ha rivendicato gli attacchi avvenuti nella città portuale di Aden, attualmente controllata dall’esercito governativo.

Dal 2015 è in corso in Yemen una guerra civile tra il governo riconosciuto ufficialmente e sostenuto dall’Arabia Saudita e i ribelli sciiti houthi. Contro entrambe queste fazioni combattono a loro volta al-Qaeda – che in Yemen controlla alcuni territori – e il sedicente Stato Islamico, che ha compiuto diversi attentati nel paese.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.